Flavio Insinna lascia L’Eredità: nuovo progetto per il conduttore?

Pubblicato il: 18 Maggio 2020 alle 6:50

L’emergenza del Covid-19 ha cambiato la vita a ognuno di noi, a coloro che l’hanno affrontato da vicino e coloro che invece son dovuti rimanere chiusi in casa con la paura costante di poter essere contagiati fuori casa. Quanto detto potrebbe aver condotto Flavio Insinna a prendere la decisione di lasciare L’Eredità? Ecco cosa sta succedendo davvero.

L’Eredità durante la quarantena

Come abbiamo avuto modo di raccontare nel corso delle settimane precedenti, la pandemia del Coronavirus ha messo in seria difficoltà ognuno di noi che ha messo in atto una piccola battaglia personale contro il virus al fine di non essere contagiato.

Il mondo è stato messo sottochiave e per circa sessanta giorni tutto si è dovuto fermare, dalla televisione dove sono andati in onda repliche, programmi di informazione, pochi show in diretta e non solo. Flavio Insinna, in un certo qual modo, ha anche cercato di tenere compagna alle persone da casa con dei piccoli video che sono stati mandati in onda prima della replica della puntata de L’Eredità, raccontando passo per passo quelli che erano alcuni dei commenti del pubblico o leggendo le lettere che i bambini gli hanno mandato durante la quarantena.

Flavio Insinna lascia L’Eredità?

Il ritorno a L’Eredità per Flavio Insinna non è stato molto facile. Il conduttore in occasione di passate interviste ha spiegato come, secondo lui, un ritorno effettivo alla normalità sarà difficile in quanto questo concetto da oggi in poi sarà ben diverso rispetto alla vita che conducevamo prima del Coronavirus.

Quanto detto, ad esempio, è ben chiaro anche a Flavio Insinna che ben presto potrebbe anche lasciare L’Eredità perché anche dopo la pausa estiva questo potrebbe continuare a non essere più lo stesso game show di un tempo? Nel frattempo, ecco che il conduttore continuerebbe a dedicarsi anche ad altri progetti.

L’amore per la musica

Sabato 16 maggio del 2020 abbiamo avuto modo di assistere alla messa in onda dell’Eurovision Song Contest in modo completante diverso rispetto agli altri anni. Diodato si esibito da solo all’Arena di Verona, e gli altri artisti dalle varie città in cui si trovavano.

L’esperienza vissuta da Flavio Insinna e Federico Russo è stata quasi surreale, quanto detto potrebbe aver fatto in modo che il conduttore de L’Eredità possa aver deciso di lasciare il game show? Quanto detto potrebbe essere stato determinato anche dalla conoscenza su Diodato sul quale a TV Sorrisi e Canzoni ha dichiarato: “Ma Antonio mi piace molto: così giovane eppure già così centrato. È un ragazzo intelligente e sensibile, e la sua canzone è bellissima”.

[su_heading]Segui Controcopertina su GoogleNews Clicca qui[/su_heading]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *