Gigi Buffon, adesso è deciso a sposare Ilaria D’Amico

Pubblicato il: 19 Luglio 2020 alle 7:54

Ha coronato il suo sogno Gigi Buffon. È  appena diventato il  calciatore con il maggiore numero di presenze in serie A superando il record di Paolo Maldini, che aveva giocato 647 partite. E adesso può dedicarsi alla realizzazione di un altro sogno, molto più intimo e importante: quello di sposare la sua Ilaria D’Amico.

In questa strana estate, dove i nostri idoli sportivi si ritrovano a disputare le partite di campionato, per la giornalista di Sky sono ben pochi i momenti da passare in spiaggia insieme al suo compagno. Ma in uno di questi – riferiscono gli amici della coppia – un Gigi super emozionato le avrebbe detto: «Amore mio, ti andrebbe di sposarmi?».

Certo, le nozze tra i due erano nell’aria da tempo. E pare che, solo a causa della pandemia di coronavirus, i preparativi siano stati interrotti. Che cos’è allora che ha dato una brusca accelerata verso il lieto fine della fiaba d’amore tra il portierone bianconero e il volto tivù? Semplice: il clima è cambiato. E questo grazie al parto di Alena Seredova – storica ex di Buffon – che è diventata mamma di Vivienne Charlotte, nata dalla relazione con il manager di casa Agnelli Alessandro Nasi, che è cugino di John e di Lapo Elkann. La relazione tra i due, che vivono a Torino e hanno da poco cambiato casa, si fa sempre più stretta e il loro prossimo passo sarà il matrimonio.

Questo vuol dire che tra la ex moglie di Gigi e llaria di fatto è scoppiata la pace. Quindi la D’Amico, che dal numero uno della Juventus ha avuto un bimbo – Leopoldo Mattia, che oggi ha 4 anni – non vede l’ora di organizzare la festa nuziale con l’uomo che le ha cambiato la vita.

A proposito del giorno del «Sì», la giornalista sportiva ha scherzato: «Gigi me l’ha già chiesto tante volte ma in maniera goffa. E io gli rispondo sempre che non si fa così. Vorrei una cosa romantica». Ora che la proposta è arrivata, i due sono pronti a giurarsi a- more eterno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *