Harry d’Inghilterra lo ha capito, lontano dalla famiglia prova nostalgia

Pubblicato il: 28 Giugno 2020 alle 10:01

Sii uomini di potere si sentono soli al comando. Ma, quando non riescono a farsi valere (nemmeno in famiglia) restano semplicemente… soli! Ora Harry d’Inghilterra lo ha capito. E nel modo peggiore, cioè provando sulla propria pelle un forte senso di frustrazione e di distacco. La pandemia di Covid-19 e l’isolamento sociale non lo hanno certo aiutato. Eppure pare che le cause del suo malessere siano più profonde. Lasciare la vita di corte e gli incarichi ufficiali per seguire sua moglie, l’ex attrice americana Meghàn Markle, e il loro figlioletto Ardue a Los Angeles, in California, è risultato molto più difficile di quanto il secondogenito di Carlo e di Lady Diana immaginasse.

A confidarlo è una persona che lo conosce bene e che preferisce restare anonima: «Penso che Harry trovi la sua vita priva di struttura: non ha amici a Los Angeles, mentre Meghan ne ha, e non ha un lavoro. Quindi è come se fosse senza timone», ha raccontato la nostra gola profonda. E poi ha aggiunto: «Harry ha molte amicizie nella comunità militare del Regno Unito e ovviamente prova tanta nostalgia». Il nipote della regina ha indossato la divisa dal 2005 al 2015: «E adesso a lui manca il cameratismo delle Forze armate. In più, non riesce a credere che in pochi mesi la sua vita sia stata completamente ribaltata», ha continuato l’amico del nobile.

In Gran Bretagna il fratello maggiore William, suo padre Carlo e nonna Elisabetta sono preoccupati. Temono che il ragazzo, che è fragile nonostante le apparenze, sia stato condizionato nelle sue scelte dalla Markle. Meghan è considerata da William e da sua moglie Rate Middleton il motivo della frattura tra Harry e la sua famiglia. Il figlio maggiore di Diana ha messo più volte in guardia il fratello piccolo sui reali sentimenti di un’attrice che conosceva,, forse, meno bene di quanto credesse. Però il secondogenito di Carlo, nonostante le sue debolezze, non è affatto stupido. E, secondo i bene informati, pare che ora abbia «aperto gli occhi».

A lui non sarebbe spiaciuto trascorrere un periodo più lungo nel tranquillo Canada, ma Meghan ha spinto per trasferirsi subito a Los Angeles. Nella lussuosa enclave di Beverly Hills l’ex protagonista della serie tivù Suits può riprendere i contatti con il mondo dello spettacolo che in fondo ha sempre rimpianto. E anche la fondazione benefica Archewell è più un progetto voluto da lei che da Harry.

La biografia ufficiale della coppia – Alla ricerca della libertà, che uscirà ad agosto e che già fa tremare la corona britannica – a quanto pare è stata un’idea dell’ex attrice. Così Harry riflette sul suo presente, per ora fa il “mammo” di Archie e si interroga su un futuro che non vorrebbe fosse da semplice “signor Markle”, sacrificato all’ambizione e ai sogni della moglie. Perché lui oggi ha ben chiara una cosa in testa: diventare uno dei tanti uomini soli messi all’angolo dalla vita non fa per lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *