Harry e Meghan, i tabloid inglesi ne sono sicuri nonostante le nozze il figlio minore di Lady D non avrebbe scordato la sorella di Kate

Pubblicato il: 24 Maggio 2020 alle 7:05

Harry e Pippa, storia di un matrimonio mancato. Sì, il secondogenito di Lady D aveva fatto pensieri seri sulla sorellina della cognata, Kate Middleton. E, secondo le gole profonde di Buckingham Palace, sarebbe stata nonna Elisabetta in persona a vestire i panni del bravo per dire: «Questo matrimonio non s’ha da fare». Per ricostruire la vicenda, occorre spingere indietro le leve della macchina del tempo di nove anni.

Quel giorno, nell’Abbazia di Westminster, gli occhi del mondo intero erano puntati su William e Kate, pronti a dirsi di «sì» nel Royal Wedding più fiabesco di sempre. Eppure tutti si ritrovarono, quasi inconsapevolmente, a parlare dei rispettivi fratelli. Harry e Pippa, tra le navate delle cattedrale londinese, apparirono così complici da far vagheggiare una love story romanticissima e clamorosa. Lei, décolleté discreto e vestito aderente a quel lato B diventato immediatamente un canone di sexyness; lui, in alta uniforme, rosso (anche) in volto mentre la teneva sottobraccio. In piena cerimonia i due junior si scambiarono ripetute occhiatine e sorrisi d’intesa. Che non sfuggirono a nessuno, tantomeno all’occhio di falco di Her Majesty.

Sui tabloid inglesi apparve persino un servizio fotografico inscenato con due sosia per simulare quella palpatina che chiunque si è figurato nella mente. Poco dopo Harry e Pippa intrecciarono un vero e proprio flirt: sono stati visti insieme più di una volta e sono persino volati in Puglia per un weekend d’amore.

Poi, però, di quel sentimento appena sbocciato si perse improvvisamente ogni traccia. The Queen si è messa di traverso: la favola di William, futuro re designato, e Kate non poteva essere offuscata. Secondo il giornalista e biografo reale Duncan Lar- combe le nozze di Harry con Meghan sono un semplice ripiego. Anzi: il ginger di Casa Windsor avrebbe visto nella Markle la copia perfetta di Pippa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *