Iva Zanicchi retroscena sulla quarantena: ecco cosa succede a letto tutte le sere

Continua a tenere banco nel mondo del gossip quello che è il possibile contagio per Piero Chiambretti e la madre che attualmente sarebbero ricoverati per le dovute cure del caso. Nel frattempo, ecco che a rompere il silenzio è stata Iva Zanicchi che racconta il retroscena sulla sua quarantena.

Piero Chiambretti positivo al Coronavirus?

Questa è la notizia che da diversi giorni sta facendo discutere il mondo del gossip, anche se ancora non è stata confermata al 100%. Al momento non si conoscono quali sono reali condizioni di salute di Piero Chiambretti, ma cresce la paura per tutte le persone che sono entrate in contatto con il conduttore di CR4 La Repubblica delle Donne.

Una delle ospiti dell’ultima puntata del programma andata in onda è stata Iva Zanicchi, la quale è stata contattata immediatamente dalla produzione di Casa Mediaset che l’ha avvertita di ciò che stava succedendo nella vita privata di Piero Chiambretti e quindi della quarantena necessaria anche per lei.

Iva Zanicchi retroscena sulla quarantena

Come abbiamo avuto modo di spiegare all’inizio del nostro articolo, ecco che l’attenzione mediatica si concentra sul caso di Piero Chiambretti che sarebbe risultato positivo al Coronavirus, anche se al momento non ci sono aggiornamenti in merito a quello che sta succedendo al conduttore.

A rompere il silenzio e raccontare il retroscena sulla sua quarantena è stata Iva Zanicchi che, intervistata dal settimanale Oggi, ha dichiarato: “Ho appena saputo che Chiambretti era risultato positivo. Mi ha avvertito la produzione Mediaset. Lo avevo visto l’ultima volta mercoledì scorso, e domani saranno quattordici giorni che non entriamo in contatto”.

“Il rischio sembra contenuto”

Iva Zanicchi non sembrerebbe essere particolarmente preoccupata da quello che sta accadendo nella sua vita, ma preferisce comunque sia alzare le misure di sicurezza personale di quarantena anche per la sua famiglia: “Il rischio dunque sembra contenuto, a giudicare dalla situazione attuale. Io sto bene. Stavo a casa mia già prima, e a maggior ragione ci resterò adesso, per rispetto degli altri”.

Iva Zanicchi, comunque sia, non nasconde la sua preoccupazione anche se come da lei stessa dichiarato i rischi sarebbero comunque contenute. In occasione dell’intervista rilasciata al settimanale Oggi, ecco che Iva Zanicchi conclude facendo la seguente affermazione su come si svolge la nostra vita quotidiana dentro casa: “A casa è impensabile tenere il metro di distanza. A letto ci riproponiamo di dormire ai lati opposti, ma poi ci ritroviamo naso a naso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *