Jasmine, la figlia di Albano e Loredana Lecciso è pronta a prendere il posto di Romina Power

Pubblicato il: 6 Luglio 2020 alle 8:38

Della serie: tale padre, tale figlia; È il caso della famiglia Carrisi all’intemo della quale è sbocciata un’altra artista. Stiamo parlando di Jasmine, la figlia 19enne di Albano e Loredana Lecciso. La “piccola” figlia d’arte ha debuttato in questi giorni nel panorama musicale. Ma andiamo con ordine…

Tutto comincia nel lockdown, quando Jasmine, musicista (suona il pianoforte!) e da sempre appassionata di musica rap e trap, mette in musica i suoi pensieri e pubblica appunto il suo primo singolo “Ego”. 11 brano, rap con influenze pop, all’apparenza possiede sfumature romantiche ma in realtà si rivela un testo – come si evince dal titolo – di critica dei rapporti umani spesso superficiali, dettati esclusivamente dal desiderio di apparire, di essere visto, di diventare famoso e sempre più cliccato.

A creare la traccia musicale del singolo è stato il Maestro Alterisio Paoletti, storico collaboratore del suo papà, mentre il testo è opera di Jasmine. Albano per fare una sorpresa alla figlia, il 14 giugno 2020, giorno del suo diciannovesimo compleanno, per festeggiarla ha fatto uscire in anteprima il pezzo su Radio Norba. A giorni uscirà il videoclip diretto da Mauro Russo, regista di molti videoclip di grandi artisti italiani. E se è vero che “il buongiorno si vede dal mattino”, Jasmine ha tutti i presupposti per diventare una cantante di successo. Grazie ovviamente all’aiuto di papà che è molto fiero della sua bambina.

Quando alla carriera del padre, Jasmine si è detta molto entusiasta e orgogliosa del duetto tra il padre e Rovazzi ma – da amante della musica trap – ha confessato il suo vero sogno nel cassetto: “Un duetto di papà e Sfera Ebbasta”. Chissà che papà Albano non decida di accontentarla. Ma a quando un duetto tra padre e figlia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *