Press "Enter" to skip to content

La vita in diretta: Lorella Cuccarini e Alberto Matano sono costretti a farlo

Il Coronavirus continua a tenere banco nel mondo dell’informazione mondiale dato che, un po’ tutti, siamo costretti alla quarantena dato che il numero di contagi e morti sta crescendo sempre di più. Quanto detto ha comportato anche l’annuncio fatto a La vita in diretta da parte di Lorella Cuccarini e Alberto Matano.

Paura del contagio da Coronavirus

Come abbiamo avuto modo di raccontare anche in occasione della pubblicazione di articoli precedenti, la paura del Coronavirus sta cambiando radicalmente la quotidianità di ognuno di noi in ogni parte del mondo, basta considerare il fatto che diverse scuole in varie nazioni stanno chiudendo mentre in Italia tale decisione è stata imposta per le università almeno fino al 15 marzo, ma che potrebbe prolungarsi anche fino ad aprile.

Le nuove misure di prevenzione e tutela della persona riguardano anche il mondo della televisione dove i programmi sono costretti ad andare in onda senza pubblico in studio, evitando così anche la creazione di luoghi affollati che in queste settimane sono stati altamente sconsigliati dal Ministero della Salute e il personale medico italiano che sta cercando di fronteggiare l’emergenza in Italia.

Annuncio a La vita in diretta

A parlare della questione Coronavirus sono stati anche Lorella Cuccarini e Albero Matano a La vita in diretta. La coppia ha parlato della necessità di mantenere le distanze consigliate al fine di creare quasi una zona confort dove il virus ipoteticamente non ha modo di poter contagiare la persona.

Tali manovre devono essere rispettate anche all’interno degli studi televisivi anche da parte dei conduttori che in un certo qual modo sono chiamati a dare il buono esempio… ma il tutto non finisce qui.

Bufera per Lorella Cuccarini

Le cose però per Lorella Cuccarini non finiscono qui. Un like messo dalla conduttrice potrebbe averla messa nei guai ed ecco che Heather Parisi, che attualmente vive in Cina, interviene su Twitter e dice la sua.

La ballerina che in questo momento vive in una delle zona più colpite dal Coronavirus ha puntato il dito verso la conduttrice de La vita indiretta scrivendo: “La #Cina nel mezzo dell’emergenza #coronavirus vara una legge per restringere la abitudini alimentari più estreme. Forse Luca Zaia non aveva tutti i torti? Chiunque cerchi di giustificare, redimere o legittimare le parole di @zaiapresidente sui cinesi – ha twittato Heather dal suo attivissimo profilo – o è intellettualmente in malafede o lo fa per spirito di appartenenza a un partito. #ballerinasovranista #razzismo #CoronavirusOutbreak #coronavirus #cina2”.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *