L’Eredità, a quanto ammonta lo stipendio di Flavio Insinna?

Pubblicato il: 17 Giugno 2020 alle 5:49

Flavio Insinna è un artista capace di adattarsi a qualsiasi tipo di contesto e quindi mettersi in gioco per vari ruoli. Qualche anno fa ha raccolto il testimone di Fabrizio Frizzi nel 2018 e ancora oggi sta riuscendo a riscuotere un notevole successo. Ma a quanto ammonta il suo stipendio?

“Ero paralizzato da mille pensieri”

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, Flavio Insinna ha raccolto il timone de L’Eredità dopo che Fabrizio Frizzi venisse a mancare per via di un brutto male che purtroppo non gli ha dato nessuna possibilità di salvezza.

A raccontare quel delicato momento è stato lo stesso Flavio Insinna che a TV Sorrisi e Canzoni ha fatto il seguente racconto: “Io ero paralizzato da mille pensieri, mi è passato il mondo nella testa. Per primo, un senso di inadeguatezza. Poi il mio pensiero è corso là: puoi mai pensare che quel gioco si chiama L’eredità e tu lo prendi da un amico fantastico che non lo lascia per andare a fare Sanremo ma perché non c’è più? Ho parlato tanto con Carlo, con gli autori, con la produzione, con i direttori… Tutti mi hanno tranquillizzato, era un ‘sì’ collettivo e condiviso, ma era una situazione complicatissima, anche perché io a Fabrizio ci penso ogni giorno”.

A quanto ammonta lo stipendio di Flavio Insinna?

A convincere Flavio Insinna a intraprendere la fortunata carriera nel game show di Rai 1 è stata la moglie di Fabrizio Frizzi, Carlotta Mantovani, la quale ha accolto subito positivamente la proposta della Rai che è stata fatta all’attore e amico del marito deceduto.

La scelta di mettere in gioco a L’Eredità è stata quella vincente per Flavio Insinna che ha poi ottenuto un grandissimo successo, il quale è stato confermato ancora oggi dopo la pandemia e l’arrivo del torneo solidale del game show. Ma a quanto ammonta lo stipendio di Flavio Insinna per la conduzione de L’Eredità?

Carriera da sogno per Flavio Insinna?

Flavio Insinna nel corso degli anni ha lottato con le unghie e con i denti per poter ottenere la realizzazione dei suoi sogni nel cassetto e realizzarne di nuovi progetti lavorativi.

A ogni modo, il lavoro che il conduttore sta realizzando a L’Eredità per conto della Rai gli permette di incassare un assegno che si aggira attorno a un milione di euro l’anno, dai quali guadagni devono essere esclusi i guadagni derivanti da altri lavori che questo realizzata sia per il cinema che per la televisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *