Luigi Berlusconi, chi è il figlio di Silvio e cognato di Silvia Toffanin?

Pubblicato il: 15 Ottobre 2020 alle 5:47

L’ultimogenito di Silvio Berlusconi e Veronica Lario ha detto sì alla storica fidanzata Federica Fumagalli. Nozze riservatissime con meno di 40 invitati, ma a tenere banco solo le assenze. Se il papà ha potuto solo fare un brindisi al ricevimento nella villa di Macherio (negativo al Covid, ma ancora convalescente), proprio non si è visto invece Pier Silvio.

Da sempre sono una coppia super riservata, Luigino l’ultimogenito di Silvio Berlusconi e la storica fidanzata, la bocconiana Federica Fumagalli, oggi pierre. Il loro matrimonio, dopo 9 anni d’amore, non poteva che essere così: segreto, romantico, chic.

Non più di 40 invitati, nella cappella dell’oratorio San Sigismondo della basilica di Sant’Ambrogio, e poi ricevimento privato nella villa di Macherio. Ma ad accendere i riflettori sull’evento sono state soprattutto le assenze: quella del padre dello’ sposo che sta combattendo la sua battaglia contro il Covid. “Finalmente ne sono uscito”, avrebbe esultato l’ex premier, che ora è in convalescenza e che poche ore prima del “sì” del figlio ha ricevuto l’esito negativo del secondo tampone, preferendo però – secondo le indicazioni dei medici – rimanere a casa saltando la cerimonia e concedendosi solo un’apparizione per il brindisi di rito al ricevimento. Poi un’altra assenza è saltata all’occhio: il fratello Pier Silvio.

Il Corriere fa sapere che il suo sarebbe stato un forfait giustificato, ma c’è un piccolo giallo: forse la paura del contagio ha prevalso? O c’è altro? Il vicepresidente di Mediaset finora è stato uno dei pochi, in famiglia, risparmiato dal virus, che ha contagiato la sorella Marina, oltre agli sposini, a Barbara e al padre con la compagna Marta Fascina.

Un piccolo focolaio a Villa Certosa che ha fatto tornare all’ordine del giorno anche le dinamiche di famiglia e le presunte tensioni (subito smentite) fra i figli di primo e secondo letto, proprio nei momenti più difficili del ricovero del patriarca. Ora che tutti si sono negativizzati, il matrimonio di Luigino doveva essere un inno alla famiglia allargata… Ma dov’erano Pier Silvio e la sua promessa sposa Toffanin?

Al ricevimento è andata in scena un’altra reunion – a distanza – fra Silvio e l’ex moglie Veronica Lario. La cerimonia religiosa è stata breve, circa un’ora. Gli sposi sono arrivati in van con vetri oscurati e poi dal retro sono entrati i pochi presenti: Barbara, la sorella Eleonora, il compagno Guy Binns, la presidente di Fininvest e Mondadori Marina Berlusconi, Veronica Lario. La sposa ha indossato un abito bianco con velo di pizzo firmato dall’amica stilista Alessandra Rich, famosa per essere una delle firme preferite da Rate Middleton che ha indossato un suo abito.

Classe 1988, Luigi Berlusconi è nato il 27 settembre (Bilancia) ad Arlesheim in Svizzera. È il terzo figlio nato dal matrimonio tra Silvio Berlusconi e l’attrice Veronica Lario e ultimo tra i figli dell’ex Cavaliere.

Dopo essersi diplomato ha proseguito gli studi presso la celebre Università Bocconi di Milano. Si è poi trasferito in Gran Bretagna per studiare e perfezionarsi alla JP Morgan di Londra, che gli ha indicato la strada da seguire per il suo futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *