Luigi Berlusconi pronto pronto a sposarsi con Federica

Pubblicato il: 11 Agosto 2020 alle 12:12

Doveva essere l’estate della loro luna di miele e invece è diventata l’ultima da fidanzati. Innamoratissimi. Come “Chi” aveva anticipato lo scorso gennaio Lui-gi Berlusconi e Federica Fumagalli sono pronti a pronunciare il fatidico sì.

La proposta di matrimonio era arrivata a Natale, l’anello (seppur mai sfoggiato dalla promessa sposa) anche; mancavano solo le pubblicazioni, che sono arrivate online sull’Albo pretorio del Comune di Milano la settimana scorsa, qualche mese in ritardo rispetto ai loro programmi, rimandati a causa dell’emergenza Covid. E così le nozze che si sarebbero dovute celebrare tra maggio e giugno avverranno nei prossimi mesi. La data c’è già, come pure la location, ma sono top secret.

Quello che invece si può già rivelare è che sarà  una cerimonia religiosa e molto intima, con una lista di invitati ristretta al nucleo famigliare, senza grandi festeggiamenti, almeno per ora, anche nel rispetto della situazione sanitaria incerta. Rimandare lo scambio delle fedi, però, non avrebbe avuto senso, anche perché a otto anni e mezzo dall’inizio della loro relazione Luigi, terzogenito di Silvio Berlusconi e Veronica Lario, e Federica, figlia unica di una famiglia di imprenditori tessili della provincia di Lecco, di dubbi sul loro amore non ne hanno davvero più: si sono conosciuti giovanissimi alla Bocconi, sono cresciuti insieme nel percorso che dall’università li ha portati ad affermarsi professionalmente ognuno nel suo campo, lui in quello della finanza (è anche presidente della Holding Italiana Quattordicesima che gestisce il patrimonio suo e delle sorelle Barbara ed Eleonora), lei in quello della comunicazione, organizzazione eventi e digital strategy (con l’agenzia MB Projects), condividono passioni (come quella per lo sport e per i cani: hanno due pastori tedeschi, Uno e Arturo) e lo stile gentile e riservato.

La prova della convivenza, poi, l’hanno già superata da tempo, e quello che è stato il loro primo nido d’amore, la bella villa di via Rovani a Milano che è stata la prima residenza di Silvio Berlusconi e Veronica Lario, è ora in ristrutturazione per diventare la casa dove mettere su famiglia. Quella che entrambe le sorelle di Luigi hanno iniziato a costruire ben prima di lui pur avendo scelto di non sposarsi: né Barbara con Giorgio Valaguzza (padre dei primi due figli: Alessandro ed Edoardo) e poi con Lorenzo Guerrieri, attuale compagno e padre degli altri due (Leone e Francesco Amos), né Eleonora con Guy Binns, da cui ha avuto tre pargoli (Riccardo, Flora e Artemisia). C’erano anche loro, con rispettiva figliolanza, e Valaguzza con la nuova compagna Martina Franzoni in dolce attesa, in Sardegna, a Villa Certosa, dove Luigi e Federica sono arrivati giovedì per festeggiare il 36° compleanno di Barbara, sorella maggiore e la vera coordinatrice di queste riunioni familiari allargate (che in inverno solitamente vanno in scena in Engadina nel buen retiro della Lario).

Venerdì e sabato tutta l’allegra compagnia (esclusi Eleonora e Guy) è uscita in barca a bordo del Morning Glory per una gita intorno all’isola della Maddalena, dove è scesa per pranzo, un giorno a La Casitta e il giorno seguente al ristorante La Scogliera. Domenica, invece, giornata di riposo a Villa Certosa, dove rimarranno tutti quanti fino a metà agosto, e dove è arrivato anche Silvio Berlusconi con la compagna Marta Fascina. Poi, almeno per Luigi e Federica sarà tempo di tornare a Milano: un evento importante li attende, per lei il più emozionante da organizzare, il primo che per una volta li vedrà volutamente protagonisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *