Meghan Markle e Harry, nasce la loro società di produzione: raggiunto accordo con Netflix

Pubblicato il: 12 Settembre 2020 alle 1:40

Sicuramente quello attuale è un gran bel momento per Meghan Markle e per il marito Harry. A quanto pare la coppia avrebbe fondato recentemente una società di produzione, di cui però al momento non si conosce il nome e nel contempo avrebbero stretto un accordo molto interessante con Netflix, il colosso di streaming famoso un pò in tutto il mondo. La conferma sembra sia arrivata direttamente attraverso una nota diffusa dalla rivista Hello! Secondo questa indiscrezione, quindi, il Principe e la Duchessa sarebbero pronti a creare qualcosa di interessante e di innovativo che possa aiutare il nostro mondo e renderlo, quindi, migliore.

Meghan Markle e Harry, i loro progetti

Come abbiamo già avuto modo di anticipare, sembra proprio che la coppia reale abbia dei progetti molto interessanti ed importanti in cantiere. Sembra che il Principe Harry e Meghan, riguardo il loro futuro abbiano dichiarato “Il nostro obiettivo sarà quello di creare contenuti che informino ma anche che diano una speranza. In quanto neogenitori, anche per noi è importante realizzare programmi familiari e stimolanti”. Ma quali sono i loro programmi? A quanto pare, secondo alcune indiscrezioni l’ex attrice non aveva alcuna intenzione di tornare a recitare così come In un primo momento si era intuito.

Ad ogni modo, la coppia sembra che abbia in mente di realizzare dei documentari o dei docufilm programmi per bambini, lungometraggi e altri prodotti del genere e per questo che ha scritto un importante accordo con Netflix. Come già abbiamo avuto modo di anticipare, sembra che il loro programma sia quello di migliorare in qualche modo il mondo in cui viviamo, cercando di divulgare il più possibile delle informazioni che possano essere utili, ma anche molto importanti per la nostra società.

Nasce la nuova società di produzione di Harry e Meghan

Secondo quanto riferito, sembrerebbe che la decisione di voler aprire e fondare questa nuova società di produzione sia arrivata dopo che ha fatto un documentario intitolato Rising Phoeninx, che parla dei giochi paralimpici. “Siamo incredibilmente orgogliosi che abbiano scelto Netflix come loro casa creativa e siamo entusiasti di raccontare con loro storie che possano aiutare a migliorare la resilienza e ad aumentare la comprensione del pubblico in ogni parte del mondo”, questo quanto dichiarato da Ted Sarandos, co-chief executive e chief content officer della piattaforma.Sicuramente questo sarà un grande progetto che apporterà dei benefici al nostro pianeta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *