Meghan Markle, la vendetta è servita: torna a Londra ma non porta il piccolo Archie

In queste ultime ore sembra proprio che Meghan Markle abbia deciso di fare ritorno in Inghilterra, ma non avrebbe portato con sé il piccolo Archie. La notizia è stata diffusa proprio in queste ultime ore dal Sunday Times, secondo cui l’ex Duchessa di sussex avrebbe preparato una vendetta nei confronti della Regina, decidendo di non portare il figlio con se. A quanto pare anche Harry sarebbe rimasto piuttosto sorpreso della decisione della moglie di non portare il figlio a Londra. Ma cosa è accaduto? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

Meghan Markel torna a Londra ma non porta con se il figlio Archie, la Regina si infuria

Meghan Markle sarebbe tornata in Inghilterra in queste ultime ore semplicemente per assolvere agli ultimi impegni prima di lasciare definitivamente la casa reale. Meghan ovviamente in questi giorni sarà affiancata dal marito e dovrà incontrare anche la regina Elisabetta. In tutto ciò sembra che l’attrice abbia deciso di non portare con sé il piccolo Archie per lanciare molto probabilmente un segnale molto forte alla Regina ed a tutta la Royal Family. A quanto pare la Sovrana una volta appresa questa notizia, sarebbe rimasta piuttosto delusa e si sarebbe infuriata con l’ex Duchessa e con il nipote, anche se quest’ultimo pare non fosse a conoscenza di questa decisione della moglie. Meghan dovrà affrontare gli ultimi impegni ufficiali in veste di Senior Member della Royal Family, visto che a partire dal 1 aprile, non ce ne saranno più, perchè è questa la data ufficiale della Megxit.

Harry ha già fatto ritorno a Londra

Harry sarebbe già rientrato a Londra da qualche giorno. Il Principe sembra che già nelle scorse ore abbia partecipato ad un evento dedicato al turismo. Ma i suoi impegni non sono finiti di certo qui. Per i prossimi dodici giorni, infatti, Harry dovrà incontrare molte persone, tenere discorsi e stringere mani proprio come se non fosse accaduto nulla e quindi in veste di un membro della Royal Family. Poi, come abbiamo già avuto modo di vedere, a partire dal primo aprile si volterà pagina.

Nonostante rimarrà Duca, Harry però non sarà più rappresentante della Regina. Proprio nelle scorse ore, Harry dal palco di un summit dedicato a Travalyst, avrebbe parlato di quella che sarà la sua vita ed il suo futuro. Ai delegati del suo progetto di turismo sostenibile, avrebbe detto “Call my Harry” ovvero “Chiamatemi Harry, non principe, non duca, non royal. Nessuno titolo, semplicemente Harry.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *