Meraviglie, ultima puntata sull’Etna: Alberto Angela chiude in bellezza

Si chiuderà questa sera 25 gennaio 2020 alle ore 21:20 su Rai 1 la terza stagione di Meraviglie, ovvero il programma condotto dal figlio di Piero Angela, ovvero Alberto. Sono state delle puntate davvero molto interessanti, nel corso delle quali abbiamo avuto modo di fare dei viaggi all’interno della nostra penisola, conoscendo tanti posti nuovi, opere d’arte e sistemi di vita molto particolari che testimoniano la creatività del popolo italiano e soprattutto quello dei nostri avi. Non c’è sicuramente da meravigliarsi sul fatto che l’Italia sia una penisola davvero ricca di tesori e ospita ad oggi 55 siti riconosciuti dall’Unesco come patrimonio dell’umanità. Questo programma ha avuto un grande successo proprio perché ha messo in risalto i nostri tesori ed è risultato come un vero e proprio omaggio a noi italiani. L’ultima puntata, almeno per quest’anno, andrà in onda proprio questa sera 25 gennaio 2020.

Meraviglie, chiude il programma condotto da Alberto Angela

Secondo le anticipazioni, quella di questa sera, sarà un una puntata davvero speciale. Si partirà dal Quirinale che è la sede della presidenza della Repubblica e si andrà così alla scoperta di questo magnifico Palazzo, ricco di tante ricchezze naturali e artistiche. Alberto Angela poi si sposterà in altri luoghi e nello specifico si darà uno sguardo alle incisioni della Val Camonica che è il primo sito del nostro paese tutelato dall’Unesco. Ma non finisce qui perché ci sarà anche un approfondimento su Genova con particolare attenzione al palazzo Doria e alla Lanterna.

Da nord a sud Alberto Angela si sposterà poi in Sicilia e nello specifico tra i paesaggi dell’Etna il vulcano più famoso al mondo. Verranno trasmesse delle immagini davvero molto interessanti riguardo il paesaggio naturale e tanta attenzione sarà data all’attività vulcanica che in tutti questi anni ha modificato la montagna ed anche tutto il territorio circostante.

Da Nord a Sud alle scoperte delle meraviglie italiane

Ci saranno anche diversi ospiti come l’astronauta Luca Parmitano che parlerà delle emozioni provate nel momento in cui ha sorvolato il vulcano e poi ancora lo scrittore Alessandro d’Avenia che racconterà alcuni miti legati proprio al vulcano Etna. L’ultima tappa sarà poi in Toscana e si partirà dalla piazza del Campo di Siena per poi arrivare a Val d’Orcia, una caratteristica cittadina con le strade sinuose ricche di cipressi e acque termali. Ad esaltare la bellezza di questi luoghi ci sarà Oliviero Toscani mentre Luca Angeletti andrà a rievocare la figura di Ghino di Tacco.

Segui Controcopertina.com

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.