Michelle Hunziker torna alla carica con il progetto del quarto figlio

La sfida sta per ripartire. Con la terza edizione di All together now, Michelle Hunziker è pronta a tornare in televisione. Affiancata ancora una volta da J-Ax, dal 5 novembre ricomincerà, così, a tenere alto l’umore del pubblico del giovedì sera targato Canale 5.

Tra conferme e grandi novità. Spetterà infatti di nuovo al muro umano, composto da cento elementi, valutare le esibizioni canore dei concorrenti in gara. Questa volta, però, a esprimere un giudizio “di valore” ci sarà anche una giuria inedita e speciale, formata da tre famose voci del panorama musicale italiano: Rita Pavone, Francesco Renga e Anna Tatangélo.

Impaziente di tornare a intrattenere il suo fedele pubblico, la conduttrice svizzera, dal profondo del suo cuore, è anche speranzosa di poter rivivere l’avventura più bella: la dolce attesa. «Voglio dire a tutte le donne incinte di godersi questo momento, perché è davvero uno stato di grazia », ha confessato solo qualche giorno fa. E ha precisato: «Io ho molta nostalgia di quel periodo». La voglia di mettere in cantiere un quarto erede, quindi, è più viva che mai. A sorpresa, in realtà.

Perché solo qualche settimana fa, Michelle sembrava aver archiviato il progetto. Nell’immediato, per lo meno. E aveva specificato: «Sono già mamma di tre splendide figlie. E poi ho 43 anni, non sono giovanissima, ma se viene… ben venga!».

Sfogliare l’album dei ricordi, però, ha scatenato una vera e propria rivoluzione emotiva. A soli 19 anni Michelle è diventata mamma per la prima volta. Di Aurora, frutto dell’amore con il cantante Eros Ramazzotti; oggi la primogenita è anche un’amica, una confidente, una sorella minore.

Poi ci sono Sole e Celeste, le bimbe avute dal secondo marito, l’imprenditore bergamasco Tomaso Trussardi, che «danno da fare fisicamente, perché sono piene di vitalità», spiega la mamma. E stata proprio la recente doppia ricorrenza in famiglia – il settimo compleanno di Sole e il sesto anniversario di matrimonio – a portare nel passato la presentatrice. Che, con le lacrime agli occhi, ha ripercorso in Rete i momenti più felici degli ultimi anni a suon di fotografie: i giorni con il pancione, le dolci immagini dei primi attimi di vita della secondogenita, l’affetto della famiglia. «Sono in un momento di totale nostalgia», ha svelato, commossa, Michelle.

«Quando ci sono i compleanni delle mie figlie, vado a rivedermi tutte le loro foto da quando sono nate. Lo faccio con ognuna di loro. Le immagini aumentano, così come i vissuti e i ricordi meravigliosi », ha poi spiegato, dicendosi già emozionata in vista del futuro. «Ogni tanto mi scende qualche lacrima anticipata se penso ai loro matrimoni o ai miei nipoti un giorno. Pensate come sono messa!», ha precisato la Hunziker, un po’ troppo impaziente, a dire il vero, per quanto riguarda Sole e Celeste.

Un discorso a parte potrebbe essere fatto per la più grande, Aurora, che da qualche mese convive con il fidanzato Goffredo Cerza. «Ho sempre sperato di diventare nonna prestissimo», ha più volte ribadito il volto di Canale 5 che, in primavera, tornerà anche dietro al bancone di Striscia la notizia al fianco di Gerry Scotti, sempre su Canale 5. E, qualche tempo fa, aveva addirittura azzardato, ironica: «Sarebbe bello, tra qualche anno, restare incinte insieme. Bel colpo di scena, eh, vedere crescere insieme il nipote e lo zio!». Che la profezia sia sul punto di avverarsi? Forse. Plausibile, sicuramente, che il tuffo nel passato tra i dolci ricordi abbia portato Michelle a (ri) mettere in cantiere il più tenero dei progetti. Per la gioia di Tomaso Trussardi. Con la speranza, magari, che ad allargare la famiglia arrivi un bel-maschietto. Per ora, però, largo alla musica di All together noiv\

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *