Nonnina a 83 anni spende tutti i risparmi per girare il mondo

Pubblicato il: 1 Giugno 2020 alle 4:10

Davvero singolare la storia di una nonnina che ha risparmiato tutti i suoi soldi della pensione e dopo aver fatto dei sacrifici per tutta la sua vita, ha iniziato a girare il mondo alla veneranda età di 83 anni. Quando si parla di persone di una certa età si è più propensi a pensare che si tratti di anziani che trascorrono le loro giornate in casa e davanti ai fornelli, raccontando magari alcuni aneddoti della loro vita passata. Di certo questa non è la vita della nonnina di 83 anni ,protagonista di questa storia.

Baba Lena, la nonnina che a 83 anni ha iniziato a girare il mondo

Nonna Lena o meglio Baba Lena originaria di Krasnojarsk, in Siberia, ha pensato bene che le mura di casa sua ormai le erano troppo strette. Una vita alle spalle davvero piuttosto dura, con la perdita dei genitori quando soltanto aveva 3 anni, un matrimonio fallito alle spalle, con un marito che era solito ubriacarsi e picchiarla. Baba ha dovuto crescere da sola una figlia, dopo aver preso coraggio e dopo essere scappata da casa. Una volta raggiunta la veneranda età di 83 anni, la donna pare abbia deciso di voltare pagina e dedicarsi a se stessa e alla sua felicità ed ha iniziato a girare il mondo. “Negli anni ’70 viaggiai per la prima volta e quell’esperienza mi riempì il cuore. Visitai Praga, la Polonia e la Germania dell’Est, poi però fui costretta a tornare a casa perché i soldi erano finiti. Da allora sono passati tanti anni, poi una volta un amico mi ha chiesto: ‘Ora ne hai la possibilità, perché non viaggi mai?”, questo quanto raccontato da nonna Lena.

Così è iniziata la sua avventura, partendo all’avventura, con lo stretto necessario, la macchina fotografica ed un account social. Dapprima ha visitato la Repubblica Ceca, poi la Polonia, la Germania, la Turchia. Poi nel 2016 sarebbe arrivato un incontro del tutto casuale che le ha regalato tanta popolarità. A raccontarlo è una certa Ekaterina Papin su Facebook, la quale ha pubblicato un post dove si legge: “Ero in vacanza in Vietnam. Stavo cenando quando ho sentito qualcuno parlare in russo. “Era un’anziana signora che cercava di dire al cameriere che la sua zuppa era troppo piccante. L’ho aiutata e lei mi ha raccontato che era venuta in Vietnam da sola, così abbiamo stretto amicizia. La sua storia, il suo spirito avventuroso, mi hanno lasciato senza parole”.

La nonnina diventa una star

Sembra che il post della turista è diventato virale, trasformando l’89 enne in una star. Ad ogni modo, nonostante l’83 enne abbia acquisito una grande popolarità, non si è montata la testa. Su Instagram vanta ben 176 mila follower e grazie a questo suo modo di vivere è riuscita a nascondere un segreto terribile ovvero un cancro terminale ai polmoni, che le è stato diagnosticato tanti anni fa e che poi l’ha uccisa nel gennaio 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *