La vita da genitore di Paolo Bonolis non è sempre stata semplice, facendo anche diversi mea culpa nei confronti dei figli Martina e Stefano, i quali hanno sempre vissuto in America, rendendo tutto molto più difficile per il conduttore. A ogni modo, adesso è giunto il tempo per Bonolis di diventare nonno e l’emozione è davvero tantissima.

“Sono stato un padre assente”

Paolo Bonolis ha rincorso il suo sogno senza mai fermarsi, facendo diventare questo un lavoro che ha raggiunto e ottenuto in modo ambizioso. Quanto detto, in un certo qual modo, è andato anche in collisione con il suo ruolo di padre insieme al fatto che i figli Stefano e Martina si trovassero in America insieme alla madre.

Non a caso, lo stesso conduttore, raccontandosi a Verissimo ha dichiarato: “Io sono stato con i miei primi due figli assente per problemi di distanza, io qui loro a New York. Devo dire che Sonia è stata fondamentale nel rapporto tra ciò che è stato prima e ciò che c’è adesso. Non ha mai mancato di connettere questi due mondi. L’ha fatto con grande senso della famiglia e per questo le sarò per sempre grato”.

Paolo Bonolis presto nonno

A tenere banco nel mondo delle notizie di gossip troviamo una bellissima foto condivisa dal Martina Bonolis, figlia del conduttore, che a breve diventerà mamma della sua prima figlia dopo essersi sposata a novembre del 2019.

La donna, che vive nei pressi di New York, ha condiviso una foto scattata prima della visita di controllo seguita dal messaggio: “Lo sai? Se non spendi soldi in abiti premaman puoi anche tu sembrare un ragazzino al quale non stanno più i suoi vestiti”. La domanda che molti fan si pongono è la seguente: Paolo Bonolis riuscirà a stare al fianco della figlia il giorno della nascita della sua prima nipotina che lo renderà nonno?

“Non so cosa accadrà”

L’emergenza Coronavirus ha messo in discussione tutti insieme alla possibilità di viaggiare e quindi raggiungere coloro che amiamo e che si trovano chilometri lontano da loro.

Allo stesso modo, Paolo Bonolis non sa se potrà raggiungere la figlia Martina come lui stesso recentemente ha dichiarato: “Sono felicissimo, soprattutto per lei. Dovrebbe partorire in agosto o settembre. Ma credo che avremo difficoltà ad andare a trovarla. Non so se questa situazione permetterà di prendere aerei per gli Stati Uniti… Non so che succederà. L’importante, però, è che in lei e in suo marito ci sia tutta la felicità che c’è anche in me”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here