Papa Francesco da il via libera alle coppie gay: l’annuncio choc che rivoluziona la chiesa

Per le coppie omosessuali dobbiamo “creare una legge sulle unioni civili, sono favorevole”. Sono le parole di papa Francesco in un documentario realizzato dal cineasta russo candidato all’Oscar, Evgeny Afineevsky, appena presentato alla Festa del Cinema di Roma.

“Le persone omosessuali hanno diritto a una famiglia. Sono figli di Dio, e hanno diritto a una famiglia. A nessuno deve essere negata questa possibilità”, dice Bergoglio. “Ciò che dobbiamo creare –  continua il pontefice – è una legge sulle unioni civili. In questo modo, gli omosessuali godrebbero di una copertura legale.

Io ho difeso” norme di questo tipo. A riportare le dichiarazioni di Papa Francesco è il sito statunitense Catholic News Agency.

Come si pone la chiesa nei confronti dell’omosessualità
Le parole del Papa arrivano dopo un lungo percorso della Chiesa in merito. Soltanto negli ultimi anni la Chiesa ha riconosciuto la necessità di una legislazione ad hoc per le coppie omosessuali.

Lo stesso Bergoglio aveva già sorpreso il mondo nel luglio 2013 chiedendosi “chi sono io per giudicare un gay?” e che durante tutto il suo pontificato ha mostrato la sua apertura e vicinanza all’universo LGBT.

Nel documentario, che sarà proiettato in anteprima in Nord America domenica, viene mostrata la telefonata del Papa a una coppia di omosessuali, Andrea e Francesco, con tre figli piccoli a carico, in risposta ad una loro lettera in cui mostravano il loro grande imbarazzo nel portare i loro bambini in chiesa. Il consiglio del Santo Padre è quello di portare i bambini comunque in parrocchia al di là degli eventuali giudizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *