pensioni pagamento novembre 2020

Pensioni pagamento novembre 2020, anche questa volta in anticipo? Tutte le novità

Pensioni novembre 2020, il pagamento avverrà in anticipo? Come sappiamo in questi ultimi mesi, il pagamento delle pensioni è avvenuto anticipatamente ed in modo insolito per poter fronteggiare al meglio la pandemia da covid-19. Anche per il prossimo mese di novembre quindi Poste Italiane e INPS potrebbero dare la possibilità di poter ricevere la pensione anticipatamente. Questo ha sempre l’obiettivo di limitare gli affollamenti e gli assembramenti presso gli uffici postali.

Pensioni novembre 2020, pagamento anticipato ed in ordine alfabetico?

Non è ancora però arrivata la comunicazione ufficiale da parte dell’INPS e di Poste Italiane per confermare che appunto le pensioni di novembre saranno pagate anticipatamente. Tuttavia si presume che vista la situazione a livello nazionale, sicuramente il pagamento sarà in anticipo rispetto al calendario tradizionale. L‘ultimo accredito anticipato ovvero quello relativo alla pensione di ottobre è stato valido soltanto per alcuni pensionati. Tra questi citiamo i titolari di conto BancoPosta, di PostePay Evolution e di un libretto di risparmio. Hanno avuto modo di prelevare la cifra di ottobre in contanti sempre a partire dalla stessa data i titolari di PostePay Evolution, di carta libretto e di carta Postamat. Come sempre sarà anche possibile consultare direttamente on-line il cedolino pensione di novembre 2020. Ma come avverrà il pagamento?

Come poter ritirare la pensione di novembre in Poste

Come già abbiamo avuto modo di vedere, nonostante non sia ancora arrivata l’ufficialità anche per il mese di novembre sicuramente il pagamento della pensione avverrà in modo anticipato. Ovviamente qualora sarà confermato sarà possibile ritirare in contanti la propria pensione di novembre rispettando la turnazione alfabetica. Si andrà quindi in ordine alfabetico ed in genere i pagamenti saranno completati nel giro di una settimana. Tutti i pensionati che non potranno recarsi personalmente alle Poste per poter ritirare la pensione potranno delegare un’altra persone. Ovviamente bisognerà rispettare sempre il calendario e l’indicazione del cognome. Sara premura dell’INPS come ogni mese, scaricare il cedolino pensione di novembre 2020 comunicando neanche la data di pagamento.

Quando avverrà il pagamento presso gli istituti di credito

Coloro che hanno scelto di ritirare la pensione presso un istituto di credito, il pagamento avverrà il 2 novembre. Questo è il primo giorno bancabile del mese. I pensionati over 75 che ritirano l’assegno presso gli uffici postali avranno anche la possibilità di farsi consegnare a casa l’importo dell’assegno previdenziale. E’ questo il servizio che è stato attivato con l’emergenza Coronavirus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *