Press "Enter" to skip to content

Pierluigi Diaco in difficoltà a Io e Te: “Io come Salvo Sottile…”

Pierluigi Diaco sta conducendo il programma di Io e Te con non poche difficoltà dato che di puntata in puntata questo si avvicina alla chiusura, che per il conduttore rappresenta comunque un addio anche alla Rai. A commentate il tutto anche Rosanna Lambertucci.

L’addio di Pierluigi Diaco alla Rai

Come abbiamo avuto modo di raccontare anche in passato, questi mesi sono stati davvero molto difficili per Pierluigi Diaco che ha dovuto dire addio al programma di Io e Te, il quale non è stato rinnovato per il prossimo anno e nemmeno per degli appuntamenti settimanali durante la stagione invernale.

A rendere il tutto più difficile per Pierluigi Diaco troviamo anche la bufera nata dopo il battibecco con Monica Setta, il quale è stato commentato da diversi personaggi del mondo dello spettacolo e che non è piaciuto per niente al web. A ogni modo, ad arrivare in soccorso del conduttore e giornalista è stata Rosanna Lambertucci, la quale ha deciso di difendere Pierluigi Diaco.

Pierluigi Diaco in difficoltà

A tenere banco in queste ore nel mondo del web troviamo una notizia che vede come protagonista Pierluigi Diaco ancora in onda con il programma di Io e Te. In particolar modo, Rosanna Lambertucci ospite del programma di Rai 1 parlando al conduttore ha dichiarato: “Ho sentito che questo programma non si farà più. La gente impazzisce per te”.

Subito dopo, ecco che Pierluigi Diaco raccoglie l’assist lanciando una frecciatina alla Rai attraverso la seguente dichiarazione: “Così come Salvo Sottile, anche io non ho ricevuto nessuna comunicazione da Rai 1 sul mio futuro”.

“Non ho ricevuto nessuna comunicazione”

Dopo la conferma dell’esclusione dai palinsesti di casa Rai da parte di Pierluigi Diaco, ecco che lo stesso conduttore aveva avuto modo di spiegare cosa si celasse dietro la scelta dell’azienda e anche la sua per il futuro. Non a caso, ecco che lo stesso conduttore durante una delle puntate di Io e Te aveva dichiarato: “Non ho ricevuto nessuna comunicazione da parte di Rai 1 sul mio futuro. Sono stato io ad informare Stefano Coletta che, in mancanza di comunicazioni sul mio futuro, mi stavo muovendo per proporre una nuova idea ad un’altra rete Rai per il 2021”.

Al momento, dunque, non è ben chiaro quali saranno i progetti in cantiere per Pierluigi Diaco soprattutto per la Rai. Sulla base di tale motivazione non resta che chiedersi: cosa succederà adesso a Pierluigi Diaco, che nel suo futuro ci sia solo la radio?

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *