La vita sentimentale di Pupo è alquanto movimentata, lui stesso da sempre ha detto di avere due donne nella sua vita. Da una parte c’è la moglie, dall’altra l’amante. Il cantante da sempre ha scelto di vivere una vita sentimentale anticonvenzionale e da tutta una vita si divide tra due donne. L’artista ha sposato Anna, la donna di cui si è innamorato un tempo e poi dall’altra parte c’è la sua amante storica, ovvero la manager Patricia. Entrambe fanno parte della vita dell’artista ed ovviamente l’una sa dell’altra, essendo questa situazione di dominio pubblico da sempre. Pupo porta avanti due relazione parallele e lo ha sempre fatto senza nascondere niente a nessuno.

Pupo diviso tra due donne, la moglie e l’amante

Pupo ha sposato Anna nel 1974 e lei è diventata la sua compagna di vita e gli è rimasta accanto anche quando le ha confessato di avere una relazione extraconiugale da molti anni con Patricia, che altro non è che la sua manager. Sembra che i tre abbiano così deciso di proseguire questa relazione sentimentale davvero insolita e tutti hanno dimostrato di avere una grande apertura mentale. Ognuno di loro ha accettato la presenza dell’altro ed hanno dato vita ad un insolito triangolo amoroso che sembra funzionare bene da tantissimi anni. Ma come è iniziato tutto? A quanto pare a raccontare tutto è stato proprio Pupo, il quale ha deciso di raccontare alla moglie Anna di avere una relazione extraconiugale da tanti anni. Il cantante sembra abbia anche deciso di raccontare a tutti la sua situazione sentimentale con grande onestà, rendendola pubblica.

Nel corso di un’intervista rilasciata a Domenica Live, l’artista sembra aver raccontato proprio a Barbara D’urso gli esordi di questa strana vita sentimentale. «Non è semplice avere un rapporto così chiaro e così leale con due donne. Io mi sono innamorato di Anna e l’ho sposata nel 1974. Poi è accaduto che, trent’anni fa, è arrivata Patricia. Inizialmente è stata una storia clandestina, è durata qualche anno, poi è venuta alla luce. Io ho provato a condividere con loro un rapporto alternativo: non Anna o Patricia, ma Anna e Patricia».

Come è iniziato tutto

Poi lo stesso avrebbe ancora raccontato. «Faccio quello che fanno tutti gli uomini, solo che io lo dico. Non tutti gli uomini hanno moglie e amante, ma molti. Io amo due donne, Anna e Patricia. Non posso rinunciare a nessuna delle due. Con Patricia lavoro, io sono molto in giro per il mondo. Con Anna vivo i momenti a casa. Tra loro un po’ di gelosia ci sarà ma sono molto rispettose». Ad ogni modo, proprio in queste settimane di quarantena, Pupo è tornato a parlare di questa situazione spiegando come gestisce le due relazione, essendoci questa pandemia e non potendosi spostare da un luogo all’altro. «Sto con la mia famiglia in Toscana. Patricia sta invece nella nostra casa di Calenzano. È una donna forte e serena, abituata ad affrontare le cose. Andando a Milano per lavoro una volta a settimana riesco a fare tappa da lei. Ho tutti i permessi in regola. Ma so che il rischio di incappare in qualche censore rimane», ha dichiarato Pupo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here