Regina Elisabetta abitudini: quando toglie gli addobbi di Natale?

Il Natale per la Regina Elisabetta non è stato all’altezza delle aspettative? A quanto pare la sovrana più longeva della storia è stata costretta a domare le faide familiari e non solo, a far discutere oggi troviamo un’abitudine della Queen che riguarda gli addobbi di Natale: perché questa lo tiene fino al 6 febbraio?

Natele in Casa Windsor

Tutto il mondo sa che la Regina Elisabetta tiene in particolar modo a trascorrere le festività di Natale nella tenuta di Sandringham, tradizione avviata da Re Giorgio e che ancora oggi la sovrana porta avanti con molta fierezza. Negli anni, in precedenza quando i figli erano ancora molto giovani e adesso insieme ai nipoti con al loro fianco i rispettivi compagni, le vacanze di Natale a Sandringham sono una costante nella vita della Regina Elisabetta anche se quest’anno il Principe Filippo non è stato al suo fianco per via di alcuni malesseri improvvisi, i quali l’hanno anche costretto al ricovero.

Oggi però a far discutere troviamo un’abitudine delle Regina Elisabetta legata appunto alle vacanze di Natale e alla morte del padre Re Giorgio. Ecco di cosa si tratta.

Regina Elisabetta abitudini

Nel corso di questi anni hanno fatto parecchio discutere le abitudini della Regina Elisabetta, un esempio pratico per capire quello che stiamo dicendo possiamo fare riferimento alla sua borsetta nera che da anni è sempre la stessa e che serve per mandare dei messaggi in codice. In pochi però conoscevano le abitudini legate alla tradizione natalizia.

La Regina Elisabetta e il padre Re Giorgio hanno avuto un rapporto davvero molto speciale, tanto che ancora oggi custodisce con amore il ricordo delle vacanze di Natale che trascorrevano a Sandringham. Una serie di emozioni che suscitano nella Regina Elisabetta molto forti soprattutto dopo la morte di Re Giorgio morto il 6 febbraio del 1952. Ma perché è collegata agli addobbi di Natale?

Quando toglie gli addobbi di Natale la Regina?

Come abbiamo appena avuto modo di spiegare, la Regina Elisabetta e Re Giorgio avevano uno splendido rapporto e amavano particolarmente la festa di Natale trascorse a Sandringham. Sulla base di tale motivazione dopo la morte di Re Giorgio, avvenuta il 6 febbraio del 1952, ecco che nello stesso medesimo giorno di ogni anno la Regina Elisabetta fa togliere gli addobbi di Natale dopo aver trascorso circa venti giorni da sola nella tenuta. Si tratta di un modo particolare e intimo per commemorare la memoria dell’amato padre da parte della Regina Elisabetta.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *