Camilla Parker e la Regina Elisabetta costretta a coprirla, Windsor e scandali a Corte

Pubblicato il: 2 Giugno 2020 alle 9:25

L’attenzione mediatica si concentra sulla famiglia reale dei Windsor, la cui storia è segnata da una lunga serie di scandali che si sono verificati nei corridoi di Buckingham Palace. In particolar modo, ecco che a tenere banco nel mondo delle news troviamo di nuovo lei: Camilla Paker Bowles.

Windsor e scandali a corte

La storia della famiglia reale dei Windsor è sempre stata segnata dagli scandali che hanno visto come protagonista anche la Regina Elisabetta, basti pensare ai presunti tradimenti che il Principe Filippo avrebbe riservato alla sovrana come raccontato anche dal telefilm prodotto da Netflix The Crown. A far parlare di sé, soprattutto tra gli anni 50’ e 60’ troviamo anche la Principessa Margot, sorella della Regina che ha avuto una vita sui generis e che è stata una delle prime donne di sangue blu a chiedere il divorzio dal marito.

Una lunga serie di scandali che sono poi continuati con il Principe Carlo e Camilla Parker Bowles, che hanno tenuto il popolo inglese sospeso per anni soprattutto dopo il matrimonio con Lady Diana, ma il tutto non finisce qui.

Camilla Parker Bowles, il grande segreto

Come abbiamo avuto modo di raccontare anche in occasione di articoli precedenti, Camilla Parker Bowles sia stata una donna sempre al centro dell’attenzione mediatica per via dell’amore tormentato con il Principe Carlo.

I due si sono innamorati per caso, ma hanno trascorso gran parte della loro vita a rincorrersi. Questo costante desiderio di stare insieme ha fatto in modo che la Regina Elisabetta fosse costretta a insabbiare alcune cose che riguardassero sia la famiglia reale che la Parker Bowles. Nel mirino troviamo anche Camilla che, a quanto pare, avrebbe reso tutto molto più difficile, ecco di cosa si tratta.

La Regina Elisabetta fu costretta a farlo

La Regina Elisabetta ha sempre cercato di proteggere la sua famiglia e la corona, come anche gli altri reali hanno fatto prima di lei. Allo stesso modo sembrerebbe che la Regina sia stata costretta a nascondere un legame che avrebbe messo la sua famiglia in una posizione scomoda…. Si tratta del fatto che Andrew Parker Bowles, nonché primo marito della Duchessa di Cornovaglia, fosse il figlioccio della Regina Madre la quale sarebbe stata veramente legata a lui, volendogli bene come fosse un figlio.

Nel momento in cui lo scandalo è emerso ecco che gli inglesi hanno subito puntato il dito contro la sovrana, accusandola di non aver gestito bene la questione ‘Camilla’.

Ancora isolata nel castello di Windsor, la regina fa i conti con il coronavirus. Con i palazzi reali chiusi ai turisti, la Corona non ha incassato circa 20 milioni di euro dalla vendita di biglietti e gadget. Gli stipendi dei 500 dipendenti della casa reale sono a rischio. E mentre Harry e Meghan sono un pensiero costante, un nuovo libro sul principe Andrea promette rivelazioni scottanti

Non bastava essere stata costretta ad annullare tutti gli impegni pubblici. Ora che l’agenda rischia di rimanere bianca anche per l’inizio del 2021, la regina Elisabetta, ancora isolata nel castello di Windsor, fa i conti con il Coronavirus. La pandemia ha costretto la famiglia reale a chiudere tutti i palazzi e i possedimenti visitati da migliaia di turisti e ha sottratto introiti per 20 milioni di euro (per ora) a fronte di guadagni che ogni anno raggiungono gli 80 milioni.

La sovrana non rischia la bancarotta, ma paragonata a tanti altri non è certo ricchissima: il suo patrimonio personale è valutato in circa 400 milioni di euro. La popstar Rihanna, per dire, arriva a 525 milioni. Per i 500 dipendenti della casa reale ora potrebbero profilarsi licenziamenti e blocco degli stipendi. E mentre Harry e Meghan verseranno alle casse dello Stato britannico circa 20mila euro al mese – per 11 anni – per ripagare i contribuenti di quanto è stato anticipato per la ristrutturazione della loro ex casa, Frogmore Cottage (che hanno occupato fino alle dimissioni da reali), un politico britannico lancia l’allarme: i due duchi sarebbero costati 49 milioni di euro in due anni. Intanto, nubi pesanti si accumulano sulla testa coronata del principe Andrea, già nel mirino per l’amicizia discutibile con Jeffrey Epstein, accusato di molestie verso minori e morto suicida nel carcere di New York.

Lo scrittore Nigel Cawthorne promette rivelazioni scottanti nel suo nuovo libro, Principe Andrea. La fine della monarchia e il caso Epstein. Lo scandalo affosserà la regina e la sua “ditta”, come lei ama chiamarla?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *