Rita Dalla Chiesa fuori da Italia Sì: “Il mio futuro è un punto interrogativo”

Pubblicato il: 10 Luglio 2020 alle 7:11

Nella prossima stagione televisiva 2020/2021 sono davvero tante le cose che potrebbero cambiare e non si tratta solo del ritorno di Antonella Clerici in Rai. A quanto pare Rita Dalla Chiesa potrebbe non essere riconfermata nel programma di Italia Sì? Ecco di cosa si tratta.

Rita Dalla Chiesa fuori da Italia Sì?

Si è da poco conclusa la messa in onda del programma Italia Sì dove Marco Liorni è stato fiancheggiato da Manuel Bortuzzo e Rita Dalla Chiesa. A quanto pare il programma di Italia Sì, dunque, potrebbe subire delle variazioni nel cast del programma, pur rimendo al timone Marco Liorni nello show settimanale.

A lasciare il programma potrebbe essere proprio Rita Dalla Chiesa come lei stessa ha avuto modo di raccontare in occasione della lunga intervista rilasciata a Vero. In particolar modo, Rita Dalla Chiesa ha rilasciato la seguente dichiarazione in merito: “Il mio futuro è un punto interrogativo, non so se Marco Liorni vorrà confermare la squadra…Io onestamente lo spero perché mi piace molto lavorare con lui… È una persona perbene, tranquillo ed educato…”.

Italia Sì durante il lockdown

A ogni modo, Rita Dalla Chiesa sarebbe ben felice di poter continuare la sua collaborazione con Marco Liorni anche se tutto per lei al momento è avvolto nel mistero.

L’opinionista del programma, comunque sia, porta ancora con sé i momenti vissuti nel programma di Rai 1 in pieno lockdown con la paura del contagio fa Coronavitus. Non a caso, ecco che lei stessa alle pagine di vero spiega: “Un po’ di paura c’era…Entravamo in una Rai deserta con il controllo della febbre, l’Amuchina…Ed è stato strano non avere trucco, parrucco e sartoria. Andavo in onda con i capelli come Maga Magò, ma non m’importa. Nella vita non importa apparire”.

“Troppe persone non sono responsabili”

Rita Dalla Chiesa, inoltre, non ha mai nascosto quali fossero le sue paure circa quello che è successo in Italia a causa della pandemia da Coronavirus.

Non si tratta solo della preoccupazione arrivata dall’alto rischio di contagio, ma quanto dal fatto che il virus non è stato ancora sconfitto e, come dimostrato dalle notizie relative ai contagi nella nostra nazione. Non a caso, ecco che l’intervista rilasciata a Vero si trasforma in un’occasione perfetta per lanciare il suo messaggio agli italiani a non abbassare la guardia: “Cerchiamo di usare tutte le precauzioni, senza fare gli spacconi perché il virus colpisce tutti… Vedo troppe persone che non sono responsabili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *