Selvaggia Lucarelli il messaggio di critica dopo il caso ‘Chanel Totti’: “Nessuno ha fiatato…”

Pubblicato il: 25 Agosto 2020 alle 6:57

In questi giorni l’attenzione mediatica resta concentrata sulla pubblicazione da parte della rivista Gente della foto del lato b della figlia di Ilary Blasi e Francesco Totti. A irrompere sulla polemica è stata anche Selvaggia Lucarelli, che ha deciso di dire la sua su quanto successo.

Chanel Totti: il lato b in copertina

In questi ultimi mesi abbiamo avuto modo di vedere Ilary Blasi mostrare i figli nella sua pagina Instagram, ma sempre con le dovute cautele cercando quindi di proteggerli dal clamore mediatico attorno a loro data la notorietà di cui gode la conduttrice e il marito Francesco Totti.

A ogni modo, ecco che il mondo del gossip però continua a essere a caccia dello scoop del momento e annessa foto capace di catturare l’attenzione dei lettori, come successo appunto con la rivista di Gente il cui lato b di Chanel Totti è finito in copertina creando non poche polemiche in ogni dove.

Selvaggia Lucarelli il messaggio di critica

A tenere banco in queste ore nel mondo del web troviamo la pubblicazione da parte di Selvaggia Lucarelli del suo personale commento sulla vicenda “Chanel Totti” nella copertina di Gente, dove la giovane è stata paparazzata insieme al padre ma con il lato b appunto in bella mostra. Una foto che in men che non si dica ha scatenato appunto le polemiche.

La giornalista, infatti, ha deciso di riportare alla memoria dei suoi lettori e follower sul web come non è la prima volta che un magazine di gossip commetta questo tipo di errore mettendo in mostra appunto il lato b di una minore: “Estate 2011. Aurora Ramazzotti aveva 15 anni. Nessuno fiatò e la lista sarebbe lunga”. Successivamente rispondendo a un utente del web, Selvaggia Lucarelli scrive la seguente riflessione: “Forse, o forse se sei figlia di Francesco Totti c’è una sensibilità in più. Chissà”.

Lo sfogo di Ilary Blasi

Nel corso delle ultime ore, inoltre, a rispondere per le rime alla pubblicazione della copertina d Gente è stata la stessa Ilary Blasi che, attraverso il suo profilo Instagram ha scritto un messaggio indirizzato alla direttrice della rivista Monica Mosca.

Ilary Blasi, dunque, dopo lo scatenare della bufera e la rabbia derivante quindi dalla foto in questione, ecco che nel suo profilo social si lascia ansare al seguente sfogo: “Ringrazio il direttore Monica Mosca per la sensibilità dimostrata mettendo in copertina il lato B di mia figlia minorenne, senza curarsi del problema, sempre più evidente, della sessualizzazione e mercificazione del corpo delle adolescenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *