Silvia Toffanin in questi anni è diventata una delle più amate del mondo dello spettacolo italiano. Il suo ruolo a Verissimo, dunque, ha fatto in modo che il pubblico potesse imparare a conoscerla meglio… ma nessuno avrebbe mai immaginato di vedere Silvia Toffanin tra le ragazze di Miss Italia indossando la fascia Ragazza Sasch Veneto.

Silvia Toffanini: moda e concorsi di bellezza

Il mondo dello spettacolo è sempre stato l’obiettivo principale di Silvia Toffanin, in quanto il suo sogno nel cassetto era quello di costruire una carriera solida e nel mondo della conduzione. A ogni modo, prima di raggiungere il proprio sogno è importante muovere i primi passi e innescare la miccia del successo a qualsiasi costo.

Silvia Toffanin ha parlato dell’avvio della sua carriera come un qualcosa che ha faticato davvero molto per ottenere. La conduttrice ha cominciato a muovere i suoi primi passi nel mondo della moda, fin quando non è entrata a far parte del cast del game show di Passaparola dove ha poi conosciuto l’amica Ilary Blasi, ma chi ricorda Silvia Toffanin durane la partecipazione ai concorsi di bellezza?

Silvia Toffanin a Miss Italia

Ebbene sì, Silvia Toffanin ha avuto modo di mettersi in gioco anche in un’esperienza davvero singolare come quella di Miss Italia, presentandosi al concorso di bellezza.

Silvia Toffanin, dunque, ha preso parte al concorso nazionale di Miss Italia arrivando fino a Salso Maggiore Terme, piazzandosi tra le prime 100 donne più belle che hanno preso parte alla manifestazione.

Comunque sia, quella dei concorsi di bellezza è un’esperienza che Silvia Toffanin non rifarebbe più, come lei stessa ha avuto modo di dichiarare durante una lunga intervista al settimanale di gossip Chi: “I concorsi di bellezza sono superati. A me poi non è servito a nulla: un’esperienza che non rifarei!”.

L’infanzia di Silvia Toffanin

Silvia Toffanin, dunque, è una donna cresciuta in una famiglia molto umile quanto unita, non a caso i suoi ricordi più belli sono quelli legati agli anni di infanzia e l’estate trascorsa insieme ai nonni come lei stessa ha raccontato in occasione di una passata intervista. Non a caso, ecco ricordando gli anni da bambina Silvia Toffanin in passato ha rilasciato la seguente dichiarazione: “I miei genitori lavoravano e io passavo molto tempo coi nonni. Il nonno mi raccontava i pettegolezzi del posto. Mi coinvolgevano nelle loro attività: Rosario, processione durante il mese della Madonna. Briscola, Settebello. Giocavamo spesso a carte, vincevo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here