Press "Enter" to skip to content

Uomini e donne anticipazioni oggi 6 novembre: Michele umilia Roberta. Sara e Alessio lasciano

Ultimo appuntamento settimanale con Uomini e donne

Oggi 6 novembre su Canale 5 va in onda una nuova puntata di Uomini e Donne. L’appuntamento in questione è l’ultimo della settimana e stando agli spoiler la puntata non sarà affatto monotona. Al centro dello studio ancora una volta Michele, del trono over alle prese con le sue tre corteggiatrici.

Con Roberta, come fanno sapere le anticipazioni relative alla registrazione del 23 ottobre, il cavaliere napoletano ha avuto una forte discussione. Il motivo è alquanto imbarazzante, perchè il persona trainer ha commesso una clamorosa gaffe, offendendo la Di Padua.

Anticipazioni Uomini e donne: Michele umilia Roberta

Grazie alle anticipazioni fornite da Il Vicolo delle news, nell’appuntamento di oggi di Uomini e Donne, ci saranno molti colpi di scena. Michele finirà al centro delle critiche per un audio che Serena ha inviato alla redazione in cui lui critica tutte le donne con cui è uscito compresa Roberta Di Padua. Stando agli spoiler circolati sul web, il cavaliere dirà che la dama di cassino ha un sedere grande quanto un portaerei, offendendola pesantemente.

Quest’ultima, pur ammettendo di essere ferita dalle parole e dall’atteggiamento di Michele che continuerebbe ad ignorarla e, nonostante abbia più volte ribadito di voler chiudere la conoscenza, ammetterà di essere ancora molto interessata a lui. Tale sentimento la spinge a tal punto di rifiutare nuovi corteggiatori arrivati per conoscerla.

Sara e Alessio lasciano Uomini e donne

Dopo Alessandra e Stefania un’altra coppia lascia Uomini e donne. Stiamo parlando di Alessio e Sara che dopo una breve conoscenza hanno deciso di continuare a vedersi senza telecamere. Di loro non si è quasi mai parlato in trasmissione, ma che, a quanto pare, si sarebbero innamorati e sono pronti a vivere la loro storia.

Maria De Filippi, darà spazio al trono classico, dando la parola a Sophie Codegoni. La tronista è uscita in esterna con Antonio, decidendo di eliminare a sorpresa Nino dopo lo scontro della scorsa puntata. Poi si passerà ai due cavalieri, Nicola Vivarelli e Armando Incarnato. Quest’ultimo, dopo aver rifiutato tre dame nella scorsa registrazione, nella puntata di oggi rifiuterà ancora la conoscenza di un’altra dama.

Tra Nicola e Veronica invece pare che sia tutto finito. Il 26enne di Viareggio e la dama del trono over, stavano vivendo a gonfie vele la loro frequentazione ma a sorpresa, il giovane deciderà di chiudere. Vivarelli si è detto infastidito da un comportamento della 40enne. Non ha preso bene la sua assenza ad una cena che  aveva organizzato, in quanto infastidita da un’altra sua frequentazione.

Vi Ricordate Aldo e Alessia?

Abbiamo fame di stare insieme. Dopo sette anni abbiamo costruito una famiglia, ma non ci neghiamo il piacere di un bicchiere di vino sul divano la sera, quando ì bambini dormono». Era il due mila quattordici quando Aldo Palmeri e Alessia Cammarota facevano sognare il pubblico coronando un percorso burrascoso, fatto di scontri e grande passione. La scelta era avvenuta durante una puntata normale del Trono Classico, dopo una discussione. Pizzaiolo catanese, Aldo aveva incontrato e sì era scontrato con Alessia in tante esterne mozzafiato, fino alla promessa finale, tra le lacrime e la paura. Alla domanda di Alessia “Vogliamo darci un’occasione?”, Aldo aveva risposto con un bacio, mentre lo studio si scioglieva in un caldo applauso. Sono passati quasi sette anni dal momento in cui la corteggiatrice ha incontrato il tronista siciliano nello studio di Uomini e Donne. Dopo il matrimonio, due figli, un locale gestito insieme e una breve separazione, che li ha portati a ritrovarsi più uniti di prima, Aldo e Alessia tracciano un bilancio della loro storia: un amore sorprendente e mozzafiato che vivono giorno per giorno.

Aldo, Alessia, il giorno della scelta di Sara e Carlo eravate in trend topic, cioè uno degli argomenti più discussi del momento. Il pubblico ricordava la vostra scelta e le vostre emozioni. Che effetto vi fa? Alessia: «Strano. Sono passati sei anni. Abbiamo una vita normale, siamo genitori e molto presi dalla vita quotidiana: pappe, impegni, supermercato. Dopo sei anni facciamo fatica a ricordare quei tempi, ma pensare che siamo rimasti così tanto nel cuore delle persone ci fa effetto». Aldo: «Essere nel cuore della gente ci rende felici». La vostra scelta è stata molto particolare…

Perché il pubblico ne parla tuttora? Aldo: «Forse perché non ce l’aspettavamo neanche noi come sarebbe finita! C’era tanta voglia di viverci, non era programmato. E le persone l’hanno percepito». Alessia: «Con Uomini e Donne si entra in casa della gente. Le persone scelgono di farti entrare in casa loro e si affezionano a te. Una signora può vederti come una nipote, una ragazza come un’amica. Per me, quando le persone vedono il vero sentimento e la voglia di viversi realmente, lo riconoscono. E ti vogliono bene». Aldo: «Sicuramente incide anche il fatto che noi dopo sette anni stiamo ancora insieme e abbiamo costruito una famiglia. La gente ha visto in noi la voglia di costruire insieme e noi abbiamo condiviso con loro la nostra storia». Le persone vi amano e parlano molto di voi. Si vocifera di una nuova gravidanza: c’è qualcosa di vero? Aldo: «Di vero c’è che siamo un po’ ingrassati tutti e due durante la quarantena (ride, ndr)». Alessia: «Smentiamo la gravidanza. Al momento non è in programma il terzo figlio.

A settembre anche Leonardo (il figlio minore, ndr) andrà alla scuola materna, Coronavirus permettendo, e noi saremo un po’ più liberi… di viverci e stare da soli». Aldo: «Abbiamo fame di viverci come coppia. Siamo stati insieme pochi mesi prima che nascesse Niccolò. Più i bimbi crescono, più sono indipendenti e noi abbiamo i nostri spazi. È importante anche mantenere la sfera privata». Alessia: «Rimanere eterni fidanzatini ».

Certo è importante ritagliare i propri spazi di coppia all’interno della famiglia. Come li gestite? Aldo: «Da quando io e Alessia siamo tornati insieme, vedo la serenità sui volti dei nostri figli. Una volta a settimana usciamo solo io e lei, perché fa bene a noi e anche ai nostri figli vederci uniti e affiatati come coppia». Alessia: «Anche senza necessariamente uscire. Un bicchiere di vino condiviso sul divano mentre i bambini dormono è una cosa che non ci facciamo mancare». Come avete gestito con Niccolò la vostra separazione e il vostro ricongiungimento? Aldo: «Quando parlo di questo argomento… mi si rompe la voce (si commuove, ndr).

Abbiamo notato che Niccolò, quando siamo tornati insieme, ci abbracciava stretti e sempre entrambi, insieme. Si capiva che il suo più grande desiderio era vederci vicini. Non voleva che papà uscisse da solo con Niccolò o mamma uscisse da sola con Niccolò ». Alessia: «È un bambino molto sensibile. E anche per questo non fa capire le proprie sensazioni, i propri sentimenti. Noi cercavamo di comunicare, parlare, stare insieme, non fargli mancare il calore di una famiglia». Aldo: «Ma dopo, quando ci siamo rimessi insieme, abbiamo visto il suo cambiamento e lì abbiamo capito, a posteriori, che aveva sofferto ». Ora come vanno le cose tra voi? Aldo: «Benissimo. Abbiamo capito che, oltre che genitori, dobbiamo essere sempre marito e moglie. Essere eterni fidanzati, come diceva Alessia».

Alessia: «E abbiamo imparato a non farcì travolgere dalle mille cose della vita quotidiana. Tante cose possono aspettare, pur di passare due ore con Aldo». Chi è più geloso dei due? Alessia: «No, la gelosia è una cosa che non ci appartiene». Aldo: «Non c’è modo…». Alessia: «Sappiamo cosa significa stare l’uno senza l’altra. Abbiamo passato la prova del fuoco. E adesso ci scegliamo tutti i giorni». Se discutete, chi fa la prima mossa per la pace? Aldo: «A turno (ride, ndr)!». Alessia: «Capita che discutiamo e a un certo punto Aldo mi ride in faccia… e scoppio a ridere anch’io. Ci rendiamo conto che stiamo litigando per una cavolata».