Uomini e donne, tra Gemma Galgani e Tina Cipollari le accuse diventano pesanti

La bulla e la dama bianca. La  perfida opinionista e la sognatrice in cerca di amore. La I favola che quasi quotidianamente va in onda alle 14.45 su Canale 5 probabilmente non avrà un lieto fine. Perché si sa, il gioco è bello quando dura poco. Lo sanno pure i bambini.

Eppure lì, nel salotto di Uomini e Donne, se lo sono dimenticato tutti. Tina Cipollari, dopo l’ennesimo attacco a Gemma – che l’ha fatta uscire dallo studio piangendo – è stata accusata di bullismo.

Una parola forte, che automaticamente spegne il sorrisetto sui volti degli spettatori e li getta nel limbo della riflessione: «Non è che staranno esagerando?» si chiederà il pubblico da casa. Tina ha superato il limite? O Gemma si piange troppo addosso? E intanto continua a risuonare l’eco di quella parola nelle orecchie. Bullismo. Già, la faccenda si fa seria.

Ad accusare la collega di Gianni Sperti è Rossella Intellicato, ex gieffina che ricoprì il ruolo di ironista nel dating show di Maria e che non ebbe un rapporto idilliaco con la Cipollari: «La pagano per fare la cafona in televisione – ha detto la ragazza in una delle sue Instagram Stories – Al giorno d’oggi, dove assistiamo a tanti episodi di prevaricazione penso che un programma che va in onda nel  primo pomeriggio e che permette certe scene, non fa bene, Non dovrebbe essere permessa la messa . in onda di scene come quelle di Tina» ha concluso, aggiungendosi alle numerose critiche che i follower avevano già mosso in passato.

L’occasione è l’ennesimo battibecco in studio: dopo qualche attacco, Gemma fa una battuta su Tina, che si infuria e durante il ballo si avvicina alla torinese dicendole  cose irripetibili. La Galgani esce dallo studio e rientra poco dopo in lacrime dicendo a Maria di non sopportare più questa situazione. Tina attacca, Gemma piange. Il solito copione, che si ripete ogni giorno ormai da anni.

Una dinamica che ha giocato a loro favore, non cè dubbio. Perché, parliamoci chiaro, chi sarebbero Gemma e Tina senza la storia della loro eterna ostilità? Una sfida infinita che ha messo in ombra il programma stesso e alla quale la padrona di casa, Maria De Filippi, ha sapientemente lasciato lo spazio meritato.

In nome dello share, come sempre. Una battaglia che è sempre uguale, ma che non stanca mai: mani addosso, torte in faccia e gavettoni hanno riempito le puntate di Uomini e Donne senza che nessuno dicesse niente. Almeno fino ad oggi Tina rinfodera la spada e oppone lo scudo ai colpi del nemico: «Parlare di bullismo è un’accusa grave e sproporzionata – ha detto in sua difesa – Un gavettone chi non l’ha subito? Quante torte in faccia sono state tirare in tv negli ultimi trentanni? Non ho picchiato nessuno e non ho usato violenza, non esageriamo.

E poi Gemma è consapevole, sa quello che fa ed è in grado di rispondere: io ho un modo brusco di esprimermi, ma Gemma non è una vittima, è una donna furba che conosce il contesto televisivo». Sì, di torte in faccia ce ne sono state. Di gavettoni pure. Ma non sempre nei confronti della stessa persona. Gemma invece è in silenzio stampa. Ha detto di voler abbandonare il programma, dopo 10 anni di onorato servizio, ma il giorno dopo era ancora lì.

Quella poltrona è troppo importante per lei. Recitare la parte della povera innamorata, ingenua e sotto attacco, l’ha resa il personaggio televisivo che è oggi. E a lei va bene così. Ancora un’altra volta Qrieen Mary è riuscita a convincere la dama torinese a rimanere insieme a lei.

Anche Maurizio Costanzo ha speso delle parole per l’atteggiamento di Tina: «Non è mai bene dare certi esempi – ha commentato il marito di Maria De Filippi, che conosce bene il contesto della trasmissione e i suoi partecipanti – Soprattutto in tv, visto l’ampio bacino J| di telespettatori. Forse Tina Cipollari ha esagerato e dovrebbe comportarsi da signora, qual è. Lo deve a Maria De Filippi, che l’ha sempre supportata, al pubblico che  la segue, e a Gianni Sperti che condivide con lei da  anni lo studio dello show di Canale 5». In occasione del secchio d’acqua di Tina a Gemma, il giornalista  commentò dicendo che «L’esempio della Cipollari non è stato dei migliori, la povera Gemma Galgani si è presa una secchiata d’acqua in  studio.

Una situazione parecchio umiliante che  l’ha ridicolizzata davanti a tutti. Di certo un  comportamento non corretto da mostrare da seguire- Insomma, la “ramanzina” è privata anche dai piani alti. Ma nulla potrà mai  fermare la spietata opinionista. Dopo aver partecipato al Grande Fratello, Rossella Intellicato nel 2016 partecipò a Uomini e Donne.

Ma anziché trovare l’amore incappò nell’astio dell’opinionista più famosa del programma: Tina Cipollari. «Ogni volta che mi capita di stare a casa e di vedere Uomini  e Donne mi sale ancora il nervoso – dice la ragazza – anche a distanza di quattro anni, soprattutto  nel vedere Tina come si rapporta con i partecipanti ,  al programma.

Al giorno d’oggi, dove assistiamo ai tanti episodi di bullismo e maleducazione, penso che un programma che va in onda nel primo pomeriggio  e che permette certe scene, non fa bene. Dopo tanti  anni lei si è costruita il suo personaggio ma prende * troppe libertà, come nel mio caso.

La cosa che più mi feriva erano i suoi giudizi personali sulla mia vita,  cosa che non si sarebbe dovuta permettere visto che non mi conosce: io però le rispondevo per le rime. ILei crede di essere giustificata per questo comportamento visto che è il suo ruolo ma credo che i IL non debba essere così!» conclude amareggiata la Intellicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *