Vanessa Incontrada brava, simpatica e orgogliosa del suo corpo, tanto da mostrarsi senza veli

Nasce a Barcellona il 24 novembre 1978, da padre italiano e madre spagnola, cresce tra la capitale della Catalogna e Follonica ed è di madrelingua spagnola. Nel 1996 si trasferisce a Milano dove lavora come modella. Oggi attrice e conduttrice, Vanessa Incontrada fa il suo esordio in televisione nel 1998 col programma Super. Nel 2001 è al timone di Nonsolomoda su Canale 5 e di Sanremo giovani su Rai 1, nel 2003 debutta al cinema con II cuore altrove di Pupi Avari.

Negli anni, Vanessa alterna la conduzione di programmi tv – a cominciare da felle,. fianco di Claudio Bisio – alla recitazione, prendendo parte a pellicole di successo come La cena per farli conoscere di Pupi Avari e Tutte le donne della mia vita di Simona Izzo. Fa esperienze anche nella fiction con Alessio Boni in I cerchi nell’acqua. Nel 2015 conduce Itala’s Got Talent, nel 2016 è l’avvocatessa Lisa Marcelli in un’altra fiction, »dirlo al mio capo. Nel 2017 ancora fiction e nel 2018 il film tv Come una madre. Un’artista simpatica, i competente e  professionale che ha dimostrato le sue capacità in ogni campo, dal teatro, al cinema e alla televisione. E non solo: per il grande pubblico Vanessa Incontrada è un’amica, un personaggio positivo, schietto e sincero nel variegato universo dello spettacolo italiano. Grassa lei? Ma quando mai. E anche se fosse, chissenefrega, di certo non è qualche rotondità in più a sminuire il suo valore. Oggi disegna capi per Elena Mirò, celebre brand di moda curvy.

Vanessa Incontrada non è sposata, ma ha un compagno dal 2007: lui è Rossano Laurini e, all’epoca del loro primo incontro, era sposato con Chiara Palmieri (sorella dell’allora fidanzato dell’attrice). Direttore artistico di diverse discoteche di Follonica, Rossano ha una figlia dal suo precedente matrimonio, Diletta.
Ha scritto anche un libro, Insegnami a volare., in occasione della morte della nonna Consuelo, a cui era legatissima.

Vanessa Incontrada ha aperto un negozio tipico toscano a Barcellona, che poi però ha venduto. Dopo la gravidanza, è stata bersaglio di numerose critiche riguardanti il suo peso. Accusata di essere ingrassata troppo, e di non essere mai riuscita a dimagrire, in sua difesa sono scesi anche Carlo Conti, Selvaggia Lucarelli e la celebre modella curvy Elisa D’Ospina.

Dal canto suo, Vanessa ha dichiarato: «Se ho seno e cosce importanti, le mostro: o vi piaccio, altrimenti pace. Le statistiche dicono che le donne taglia over 44 sono la normalità. Allora ho pensato che è arrivato il momento di farle brillare.

Basta capi che coprono e mortificano». Con gli anni ha fatto pace con il papà. I due, rimasti a lungo senza dialogo, adesso hanno ripreso i rapporti.

In alcune circostanze, addirittura, Vanessa ha aiutato il padre, artigiano della pelle, a vendere i suoi lavori in alcuni mercatini in Spagna.

A Follonica, ha aperto un negozio di abbigliamento dal nome spagnolo: Besitos, che era era anche il nome di una linea di prodotti di bellezza con cui ha collaborato.

Lievemente miope, è contraddistinta dallo strabismo di Venere, il difetto più…affascinante del corpo umano.
Nonostante sia nata in Spagna, ha più volte ribadito di sentirsi più italiana che spagnola: del resto parla un italiano perfetto, quasi senza accenti. La fine della sua avventura a Zelig, nel 2010, è stata contrassegnata da polemiche con autori e produzione, che Vanessa Incontrada ha accusato apertamente di maschilismo e di scarsa solidarietà nei suoi confronti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *