Vite al limite, la storia delle due gemelle Brandi e Kandi: come sono adesso?

Pubblicato il: 27 Agosto 2020 alle 3:14

Vite al limite è uno dei programmi più seguiti dai telespettatori italiani e non solo. Tanti sono stati i protagonisti di molte puntate andate in onda in questi anni, ai quali i telespettatori si sono tanto appassionati. Tra questi protagonisti, oggi vogliamo parlarvi di due sorelle ovvero due gemelle che fin da piccole sono state molto unite e si sono sempre sostenute da sole, facendosi Forza l’un l’altra. Stiamo parlando di Brandi e Kandi Dreier, due giovani donne di 29 anni che pare abbiano già avuto in comune tante cose fin da quando erano piccoline.

Vite al limite, la storia di Brandi e Kandi Dreier

Essendo gemelle, ovviamente i tratti somatici sembrano essere identici, ma la loro vita è stata anche particolarmente segnata da un disturbo alimentare che hanno condiviso. Le due infatti sono state patologicamente obese e sono arrivate a pesare bene 267 kg, Brandi e 274 kg Kandi. Entrambe hanno vissuto la loro giovinezza non come la maggior parte delle loro coetanee, con tanti kg addosso e purtroppo questa loro condizione le ha portate a rimanere immobili per tanto, tantissimo tempo. Le due, infatti, non hanno vissuto una vita come quella delle loro coetanee, ovvero non hanno fatto delle uscire con i loro amici, non si sono concesse delle passeggiate o svaghi, niente di simile ma hanno passato tanti anni della loro vita Immobili nel letto senza potersi muovere.

Così come è accaduto anche ad altri protagonisti del programma, anche le due gemelle hanno dovuto fare i conti con gravi abusi ovvero una madre alcolizzata e un padre spacciatore che difficilmente si occupava delle sue bambine. Molto spesso le due sono state anche molestate dagli amici che andavano a casa loro, per andare a trovarli. Per questo motivo, il cibo per le due gemelle è stato come una valvola di sfogo, una via di fuga dai loro problemi.

Come è cambiata la loro vita

Da adulte finalmente sembra che le due gemelle abbiano capito di non poter continuare in questo modo e abbiamo preso la decisione di affrontare insieme il problema e riprendere in mano le redini della loro vita, recuperando salute e dignità. Per questo, si sono partite dal Canada e sono andate alla volta di Houston in Texas per andare a conoscere il chirurgo bariatrico Nowzaradan. Entrambe sono state sottoposte a bypass gastrico e hanno iniziato a perdere molto peso. Una delle due ovvero Kandi, purtroppo ha impiegato più tempo perché pare abbia subito un’ embolia polmonare che le ha causato un arresto cardiaco ed è dovuta rimanere in coma farmacologico per una settimana. Ad ogni modo, una volta superato questo ostacolo le due sono arrivate ad un risultato straordinario. Brandi è arrivata a pesare 163 kg e Kandi 174.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *