Press "Enter" to skip to content

Yari Carrisi, minacce contro Barbara D’Urso: la reazione di papà Albano

Yari Carrisi in questi ultimi giorni è finito al centro di una polemica, per via di alcune sue dichiarazioni rilasciate pubblicamente contro Barbara D’Urso. Si tratterebbe di minacce vere e proprie nei confronti della conduttrice di Canale 5. Yari, il secondogenito di Albano Carrisi e Romina Power, sembra sia finito al centro di una polemica e pare che abbia rivolto alla D’Urso delle minacce. “Deve morire“, avrebbe scritto l’uomo sui social network, sollevando di fatto una vera bufera. Poi visto il polverone sollevato, il secondogenito di Albano era finito per scusarsi dicendo che non si sarebbe rivolto alla persona, ma più che altro ai programmi da lei condotti, in primis Live-Non è la D’Urso. Ovviamente nessuno sembra aver creduto a queste giustificazioni e la situazione ha creato parecchio imbarazzo, visto che il cantante di Cellino San Marco è parecchio amico della conduttrice. Albano non avrebbe preso molto bene questa storia e si sarebbe parecchio arrabbiato con il figlio.

Yari Carrisi, minacce contro Barbara D’Urso: la reazione di Albano

Come già abbiamo avuto modo di anticipare, Yari Carrisi nelle scorse settimane pare che abbia rilasciato delle dichiarazioni che hanno in qualche modo lasciato senza parole. L’uomo avrebbe utilizzato delle parole molto forti contro la conduttrice Barbara D’Urso e contro di lui pare che si sia espressa proprio Daniela, ovvero la sorella, condannando in l’affermazione fatta da Yari via social.

Come abbiamo già anticipato, anche Al Bano ovvero il padre di Yari non avrebbe preso bene questo episodio e si sarebbe detto piuttosto mortificato da quanto affermato dal figlio. Sembra che dopo aver sollevato questo polverone, lo stesso Yari si sia scusato, sostenendo di aver utilizzato quei Toni ma di non essersi affatto riferito alla persona, quanto ai suoi programmi.

Le scuse di Yari e la mortificazione di papà Albano

Intanto, in molti sui social non hanno preso bene questa situazione ed hanno invitato l’uomo a fare le sue scuse pubblicamente. A non commentare l’accaduto è stata proprio la diretta interessata ovvero Barbara D’Urso. Anche Albano sembra che non si sia espresso palesemente sull’argomento, ma non è escluso che in questi giorni di quarantena abbia fatto qualche telefonata direttamente alla conduttrice per scusarsi e avere con lei un chiarimento lontano dalle telecamere. Chissà se un giorno la verità verrà fuori o se questa vicenda finirà nel dimenticatoio così senza capire effettivamente come siano andate le cose.