alessandra amoroso chi è
Gossip e Tv

Alessandra Amoroso chi è? Età, fidanzato, mamma, carriera, Amici e vita privata

Alessandra Amoroso, avete mai visto la sua mamma?

La madre di Alessandro si chiama Angela Ruggeri e di professione fa la casalinga. Pare che in diverse occasioni Alessandra abbia fatto capire quanto effettivamente sia grata ai suoi genitori per averle dato da sempre il massimo supporto. Alessandra è stata sempre seguita dalla sua mamma che ha sempre avuto fiducia in lei ed è stata al suo fianco sia nei momenti felici che anche in quelli meno. Nonostante abbia ottenuto un grande successo in tutti questi anni di carriera Alessandra ha sempre messo la sua famiglia al primo posto.

Chi è Stefano Settepani, il suo ex fidanzato?

Alessandra per diversi anni è stata fidanzata con Stefano Settepani che pare fosse anche il suo Manager. Lui è anche il produttore esecutivo di Amici e pare che si siano conosciuti quando lei è stata invitata come ospite nel 2015. Tra loro è stato un vero e proprio colpo di fulmine e pare che si siano subito innamorati ed hanno anche iniziato una storia d’amore piuttosto travolgente. Stefano ha 10 anni in più di Alessandra e pare che insieme abbiano condiviso ben4  anni della loro vita. Lui sembra che sia già papà e soprattutto abbia alle spalle un matrimonio. Effettivamente tra i due si era parlato della possibilità di poter convolare a nozze, ma poi improvvisamente la loro storia sembra essere naufragata ed i due si sono allontanati. Non si sa se oggi Alessandra sia single o meno.

Gli inizi e la vittoria di Amici

Fin da giovane ha partecipato a numerosi concorsi a livello locale. Nel giugno 2007 vince la seconda edizione del concorso pugliese fiori di Pesco.

A 17 anni partecipa per la prima volta alle prove per il talent program Amici di Maria De Filippi, dove viene scartata. Successivamente, nel 2008, ha partecipato nuovamente, e dopo diversi test, è riuscito ad entrare nella scuola Amici nell’ottava edizione. Nel gennaio 2009 si è passati alla “fase serale” del programma. Il 25 marzo 2009 è stata incoronata campionessa, ottenendo un premio di 200.000 euro. Inoltre, è riconosciuta con il Premio della Critica, che le conferisce una borsa di studio equivalente a 50.000 euro.

Il suo primo singolo è Immobile, con il quale ottiene la prima posizione nella classifica italiana (FIMI) ed è certificato disco di platino.

Post-Amici: Stupido

Il 27 marzo 2009 esce il secondo singolo della cantante, Stupida, brano che aveva già presentato durante la finale di Amici di Maria De Filippi. Il singolo ottiene un grande successo, piazzandosi in prima posizione nella classifica dei singoli digitali più scaricati. La canzone accompagna l’uscita del primo EP del cantante, pubblicato il 10 aprile 2009, per l’etichetta Sony Music. L’album dalla sua pubblicazione è stato un successo, diventa un disco d’oro grazie ai preordini; successivamente viene certificato triplo platino per altre 180.000 copie vendute. Il 6 giugno 2009 Alessandra riceve due Wind Music Awards multi-platino all’Arena di Verona per le vendite dell’EP Stupida.

Durante l’estate del 2009, Alessandra inizia il “Tour stupida” insieme a diversi spettacoli e spettacoli musicali. Il 16 maggio dello stesso anno, a Torino, partecipa ad Amici: La Sfida dei talenti, spettacolo condotto da Maria De Filippi con alcuni dei protagonisti delle prime otto edizioni dello spettacolo, successivamente trasmesse da Canale 5.

Il 21 giugno 2009 Alessandra partecipa al concerto di beneficenza “Amiche per l’Abruzzo” ideato da Laura Pausini allo stadio San Siro di Milano, insieme a quasi cinquanta artisti, in aiuto del terremoto d’Abruzzo.

Senza Nuvole: Il primo album

Il 31 luglio 2009, Sony ha annunciato ufficialmente che il 25 settembre era la data di uscita del primo album inedito della cantante: Senza nuvole, disponibile anche in DVD. L’album anticipa il singolo Estranei a partire da ieri,che va in onda nelle radio di fine agosto.

L’8 ottobre presenta per la prima volta dal vivo l’album al “Limelight” di Milano con ingresso riservato ai vincitori di vari contest istituiti da Radio Kiss Kiss, sponsor, tra l’altro dell’evento da fornarina, MTV e fansblog, oltre che dalla stessa Sony, attraverso i contenuti OpenDisc dell’album Senza Nuvole. I fan hanno potuto assistere alla presentazione del concerto in 37 cinema selezionati in tutta Italia che hanno trasmesso l’evento in diretta via satelites in alta definizione. L’evento è stato ripetuto il 20 dicembre 2009 da Canal Italia 1.

L’album debutta in prima posizione e lo mantiene per quattro settimane consecutive.

Il secondo singolo è il brano che dà il nome all’album: Senza Nuvole, che viene subito certificato disco di platino ed è la colonna sonora di Amore 14,film di Federico Moccia. Nel mese di novembre il cantante accompagna Gianni Morandi nella conduzione di Grazie a tutti. Insieme a Morandi, tra l’altro, ha inciso il duetto Credo nell’amore appartenente all’album della cantante Canzoni da non perdere.

Il mondo in un secondo y Cinque passi in più

Il 1º settembre 2010 esce come singolo il brano La mia storia con te, che viene successivamente certificato disco di platino, aprendo la strada all’uscita del secondo album Il mondo in un secondo. Questo album è stato certificato quadruplo platino per aver venduto più di 200.000 copie, oltre a dare al cantante un premio ai Wind Music Awards 2011. A novembre esce il secondo singolo: Urlo e non mi senti. Successivamente ha effettuato tournée, dal titolo Il mondo in un secondo Tour, compostoda due concerti nel dicembre 2010, uno dei quali trasmesso da Italia 1 il 25 dicembre, e altri concerti da marzo 2011. Insieme all’inizio del tour, è stato pubblicato il terzo singolo estratto dall’album: Niente, cover del noto brano Mientes della band messicana Camila, seguito da un quarto singolo: Dove sono i colori.

Il 23 settembre 2011 è stata annunciata l’uscita di un album dal vivo a dicembre, che conterrà anche cinque canzoni inedite. Uno di questi brani, È vero che vuoi restare esce come singolo il 4 novembre 2011, che viene successivamente certificato disco d’oro, circa un mese prima dell’uscita dell’album live Cinque passi in più. L’album è uscito il 5 dicembre 2011 raggiungendo la seconda posizione della classifica italiana, essendo certificato disco di platino. Il 20 gennaio 2012 esce il secondo singolo: Ti aspetto.

Un mese prima del Festival della Canzone di Sanremo, viene annunciata come ospite alla serata duetto, per eseguire il brano Non è l’inferno con Emma Marrone. Questa versione è nella ristampa dell’album sarò Libera di Emma, uscito il 15 febbraio 2012. Nello stesso mese, Alessandra riceve una nomination per i Kids’ Choice Awards 2012 nella categoria “Miglior cantante italiana”.

Torna ad Amici e Ancora di più – Cinque passi in più

Il 31 marzo 2012, Alessandra Amoroso torna al talent show Amici di Maria De Filippi, per partecipare ad un’edizione speciale che vede la partecipazione di nove dei precedenti concorrenti dello show. Durante questo presenta il suo nuovo singolo: Ciao, che viene poi certificato disco d’oro, e che fa parte della ristampa di Cinque passi in più, pubblicata il 22 maggio 2012, con il nome di Ancora di più – Cinque passi in più, che contiene 3 brani inediti, oltre ai 5 presenti nella versione precedente. Dopo una settimana dall’uscita, l’album occupa il primo posto della classifica italiana. Il 26 maggio è stata premiata ai Wind Music Awards per le vendite dell’album.

Finisce per essere la vincitrice della categoria “Big” dell’undicesima stagione del programma Amici, guadagnandosi la possibilità di esibirsi in un concerto all’Arena di Verona, che decide di condividere con Emma. Il concerto si tiene il 5 settembre e va in onda da Canale 5 il giorno successivo, dove ha avuto come ospiti Pino Daniele, Fiorella Mannoia, Marco Carta e Annalisa Scarrone.

Amore Puro e concerto all’Arenadi Verona

Il 13 aprile 2013 è apparsa come ospite nella dodicesima edizione del programma “Amici di Maria De Filippi” per cantare con una concorrente, annunciando questa volta l’uscita del suo nuovo album per il mese di settembre dello stesso anno. L’11 maggio si esibisce insieme ad altri artisti in Piazza del Duomo a Milano per il concerto organizzato da Radio Italia. Il 27 maggio attraverso un comunicato postato su Facebook annuncia che il nuovo album sarà prodotto dal cantautore Tiziano Ferro. Anticipata dal sito dello store Mondadori, la cantante conferma il 16 agosto la sua data di uscita e il nome del nuovo album: Amore Puro,subito il 21 dello stesso mese pubblica la copertina dell’album sulla sua pagina Facebook ufficiale. Il primo singolo, che ha lo stesso titolo dell’album, esce il 30 agosto, debuttando al numero 4 della classifica italiana ed è stato certificato disco di platino. L’album, Amore Puro è stato pubblicato il 24 settembre 2013. L’11 ottobre dello stesso anno, dopo due settimane di pubblicazione, la FIMI certifica l’album disco d’oro per le 30.000 copie vendute, e, successivamente, viene certificato doppio platino, per aver venduto altre 100.000 copie.

Il 29 ottobre viene pubblicato un album tributo a Lucio Dalla di Fiorella Mannoia dal titolo A te,in esso è un duetto tra Mannoia e Amoroso nel brano La sera dei miracoli.

Il 15 novembre esce in radio il secondo singolo: Fuoco d’artificio e tre mesi dopo, nel programma Amici di Maria De Filippi il 15 febbraio 2014, esce un terzo singolo: Non devi perdermi, che viene certificato disco d’oro dopo aver venduto 15.000 copie.

Il 3 maggio 2014 ha cantato l’inno italiano prima della finale della Coppa Italia 2013-2014. Nei giorni successivi esce la partecipazione di Francesco Renga al Festival della Canzone di Sanremo 2014, l’album del cantante, intitolato Tempo Reale, contenente un duetto con Alessandra, dal titolo L’amore altrove, uscito come singolo il 9 gennaio 2015.

Il 19 maggio si svolge il suo concerto all’Arena di Verona, al quale ha avuto la partecipazione di artisti di spicco della scena italiana, presentando vari duetti con la cantante. In ordine di apparizione, questi artisti erano: Emma, Annalisa, Moreno, Fiorella Mannoia, il comico Giorgio Panariello e Marco Mengoni. Lo spettacolo, intitolato “Alessandra Amoroso in Amore Puro”,è stato registrato sotto la produzione e la regia di Roberto Cenci e trasmesso il 30 luglio 2015 da Canale 5.

Il 21 giugno 2014, Alessandra ha vinto il premio “Wonder Woman” agli MTV Awards 2014, battendo altre candidate come Katy Perry, Laura Pausini e Miley Cyrus.

Nel giugno dello stesso anno partecipa al CocaCola Summer Festival, dove vince la terza serata con il brano Non devi perdermi. Il 27 giugno esce il suo quarto singolo: Bellezza, incanto e nostalgia, certificato disco d’oro per aver venduto più di 15.000 copie.

Il 24 ottobre esce il quinto singolo: L’hai dedicato a me.

Gli MTV EMA vincono come “Best Italian Act” e “Best Europe South

Il 16 settembre 2014, Alessandra ha vinto la sua quinta nomination nella categoria Best Italian Act per gli MTV Europe Music Awards 2014, tramite una votazione via Twitter. Il 30 ottobre ha vinto il premio Best Europe South Act ,vincendo Enrique Iglesias (Spagna), Indila (Francia), David Carreira (Portogallo) e Vegas (Grecia). Questa vittoria le permette di rappresentare il Sud Europa ed essere tra i dieci finalisti mondiali a contendersi il premio Worldwide Act, vinto dall’artista cinese Bibi Zhou, alla fiera tenutasi il 9 novembre allo SSE Hydro di Glasgow.

A modo mio ho visto master e collaborazioni

Il 22 gennaio 2015 la cantante ha annunciato sulla sua pagina Facebook, l’uscita di un libro scritto da lei che riunisce varie storie e pensieri scritti dai suoi fan. Il libro si intitola A mio modo vi amo ed è pubblicato il 10 marzo 2015. In una sola settimana raggiunge il numero uno nelle vendite e in meno di un mese ne viene fatta una riemissione.

Nei primi giorni di febbraio la cantante raggiunge due importanti traguardi: 100 milioni di visualizzazioni sul suo canale ufficiale Vevo e supera 1 milione di copie vendute, ottenendo per i suoi album 16 dischi di platino pubblicati in soli cinque anni di carriera.

Il 9 febbraio è protagonista della rivista Rolling Stone Italia, nel numero intitolato “Le 100 facce della musica italiana”, che riunisce i volti più influenti della scena musicale italiana contemporanea.

Il 14 giugno 2015, Alessandra ha vinto il Wonder Woman Award per la seconda volta agli MTV Awards 2015, battendo Annalisa, Ariana Grande e Taylor Swift.

Il 21 giugno appare davanti a papa Francesco, a Torino, cantando l’inno ufficiale dell’incontro giovanile composto in esclusiva per la visita papale.

Il 28 luglio esce il singolo A tre passi da te, del gruppo Boom Da Bash, cantato in duetto con il cantante. Lo stesso giorno, Alessandra annuncia di avere due nodi alle corde vocali e il 29 luglio affronta l’intervento, dal quale è uscita bene.

Alessandra Amoroso, il primo album in spagnolo

Il 15 maggio 2015 è uscito il primo singolo della cantante in spagnolo, intitolato Grito y no me escuchas,una versione tradotta in italiano del brano Urlo e non mi senti. Il singolo ottiene un buon risultato, soprattutto in Messico.

Con un comunicato stampa, Sony Music Spain, rivela che il primo album in spagnolo dell’artista italiano sarà omonimo e sarà in vendita in tutti i negozi fisici e digitali il 18 settembre 2015. L’album contiene 12 brani adattati allo spagnolo e che hanno avuto successo in Italia, più un inedito registrato appositamente per questo progetto, del titolo I feel alone,scritto e cantato in duetto con Mario Domm, cantante e membro dei Camila, che esce come secondo singolo il 30 luglio 2015 solo nei paesi latini. Il singolo acquisisce immediatamente successo radiofonico in Spagna, dove appare tra le canzoni più trasmesse in radio. Anche in Messico, acquisisce la sesta posizione della lista delle canzoni più trasmesse e rimane lì nella top ten per nove settimane consecutive. Inoltre, in Argentina ha raggiunto il numero 25 su iTunes, che lo ha reso il tema centrale della serie televisiva turca Sila,trasmessa da Telefe.

Dopo la pubblicazione, l’album raggiunge la posizione #31 in Spagna e scende solo alla #39 dopo 7 settimane. Inoltre, entra nella top 100 di iTunes da paesi come Messico e Cile.

Nel mese di novembre, Alessandra inizia un tour promozionale in diversi paesi in America, inizia in Costa Rica e viene esposta negli Stati Uniti per la prima volta in diretta televisiva. A fine mese Alessandra torna in America Latina con il suo tour promozionale in Messico e Argentina.

Il 22 gennaio 2016 viene pubblicato il terzo singolo ufficiale: Este amor lo vale, adattamento in spagnolo del brano È vero che vuoi restare.

Vivere a colori

Il 7 novembre 2015 ha presentato per la prima volta il singolo Stupendo fino a quì, durante la sua apparizione nel programma televisivo Tú si que vales. Il singolo, un piccolo sample del loro nuovo album, esce in rotazione radiofonica il 13 novembre e viene pubblicato gratuitamente sulla loro pagina Facebook ufficiale.

La cantante, l’11 dicembre annuncia il nuovo album, il sesto in studio, intitolato Vivere a colori, che uscirà il 15 gennaio 2016. Lo stesso giorno

annuncia due date del Vivere a Colori Tour.

Il 15 gennaio 2015 esce l’album su tutte le piattaforme e gli store digitali italiani. Il primo giorno della sua pubblicazione, ha ottenuto un buon successo a livello nazionale, posizionandosi direttamente al primo posto di iTunes Italia. Successo anche a livello internazionale, entrando nella top 10 di iTunes a Malta e in Svizzera, nella top 100 di diversi paesi in Europa e nella top 200 in Messico, Ecuador e Irlanda. Il 22 gennaio ottiene la certificazione del disco d’oro per le 25.000 copie vendute, la stessa settimana l’album si posiziona al 18° posto nella lista degli album più venduti al mondo. Il 15 febbraio, un mese dopo la sua uscita, l’album viene certificato disco di platino per 50.000 copie vendute.

Il 26 febbraio 2016 è uscito il secondo singolo, Comunque Andare, certificato disco d’oro per aver venduto 25.000 copie.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *