Dario Vergassola: il successo grazie a Maurizio Costanzo, l’amore per la moglie ed i figli

Dario Vergassola è uno dei comici più conosciuti del panorama musicale italiano. Ma cosa sappiamo di lui e della sua vita privata? E’ originario di La Spezia e pare che sia stato conosciuto grazie alle sue partecipazioni negli anni ’90 al Maurizio Costanzo Show. Ma cosa sappiamo della sua vita privata? Conosciamolo meglio.

Dario Vergassola vita privata

E’ sposato con una donna, della quale non si conosce il nome che sembra essere rimasto un mistero praticamente da sempre. La coppia ha due figlie, ovvero Filippo e Caterina. Il comico è stato da sempre molto riservato. Nel corso di un’intervista a Il Fatto quotidiano rilasciata nel 2017, Vergassola ha parlato della moglie dicendo di lei che è di una serietà imbarazzante. “Donna di una serietà imbarazzante, a me e ai figli incute timore ancora adesso. La mia prima sera in televisione, ospite di Maurizio Costanzo, l’ho poi chiamata per capire se le ero piaciuto: ‘Mi dispiace, va in onda troppo tardi, mi sono addormentata’”.

Leggi Anche  Dario Vergassola: chi è, età, carriera, vita privata, moglie, figli

Il suo passato

Dario Vergassola, in passato è stato un operaio e poi è diventato un comico. A raccontarlo è stato proprio lui. “Sedici anni all’Arsenale di La Spezia, uscivo in mare, ero una sorta di Corto Maltese dei poveri, tutti insieme, una comunità costruita intorno a quel polo, con le sue piccole o grandi liturgie, dinamiche, piccoli o grandi momenti di solidarietà e piacere collettivo, come quando rientravamo in porto e organizzavamo delle incredibili mangiate di muscoli (cozze)”.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News
Leggi Anche  Dario Vergassola: chi è e che fine ha fatto in questi anni ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *