Elisabetta Montaldo: chi è la figlia adottiva di Giuliano, età, carriera, set, romanzo, premi e riconoscimenti

Giuliano Montaldo è un noto attore e regista, il quale ha ottenuto nel corso della sua carriera un successo davvero incredibile e straordinario. È stato e continua ad essere sposato con Vera Pescarolo, una donna dalla quale ha avuto una figlia di nome Elisabetta. Ma cosa conosciamo di lei e soprattutto della sua vita privata? Chi è la figlia di Giuliano Montaldo e di Vera Pescarolo, una delle coppie più invidiate e longeve del mondo dello spettacolo? Conosciamola meglio.

Giuliano Montaldo, chi è la figlia Elisabetta

Elisabetta Montaldo è la figlia del noto attore e regista Giuliano e di Vera Pescarolo. È nata nel 1950 ed è una nota costumista. In realtà, Elisabetta è nata dal matrimonio precedente di Vera Pescarolo con un altro uomo, ma è stata adottata proprio da Giuliano. Di lei si sa che ha studiato al liceo artistico e poi si è iscritta all’accademia di Belle Arti di Roma ed ha insegnato pittura. È stata anche assistente costumista insieme a Nanà Cecchi dal 1983 fino al 1988, per lirica teatro e anche cinema. Ha lavorato per diversi e importanti registi come ad esempio Marco Brambilla, Giuseppe Tornatore, Patricia Murphy, Bigas Luna e Joe Potka.

Premi e riconoscimenti

Ha avuto un successo straordinario nel corso della sua carriera, tanto da aver vinto alcuni premi molto ambiti. Ad esempio, ha vinto due volte il David di Donatello per i migliori costumi. Questi due premi sono stati vinti in relazione al suo lavoro fatto nel film I cento passi di Marco Tullio Giordana nel 2001 e poi ancora I demoni di San Pietroburgo nel 2009 per la regia del padre Giuliano. Nel 2014 Elisabetta poi ha esordito come scrittrice con il romanzo intitolato Posidonia, dedicato ai suoi nonni con il quale ha vinto anche un premio piuttosto ambito ovvero il premio Elsa Morante- isola di Arturo. 

Le parole di Elisabetta sui genitori

Sia Elisabetta che il figlio, Inti Carboni che è oggi un noto assistente alla regia e produttore, sono apparsi nel documentario Vera & Giuliano, dedicato al grande amore dei suoi genitori. “Hanno due energie opposte che si sostengono anche nel conflitto, due personalità molto forti che sono sempre state in grado di combattersi apertamente finendo sempre in un abbraccio”, ha detto la figlia. E ha aggiunto: “Sono persone meravigliose che si compensano come lo yin e yang. Lui è stato uno dei più giovani partigiani e lei è stata sempre biologicamente una rivoluzionaria. Quando ha incontrato Giuliano ne ha sposato l’impegno con estrema facilità”. Queste le parole dichiarate dalla donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *