Federica Mangiapelo storia: chi era la giovane uccisa dal suo fidanzato nel 2012?

Vi ricordate la giovane Federica Mangiapelo uccisa dal suo fidanzato nel lontano 2012? Si è trattato di un caso di cronaca che sicuramente ha scosso il nostro paese. Il suo corpo venne ritrovato all’alba del primo novembre 2012 proprio sulla riva del Lago di Bracciano. In un primo momento si è pensato che la giovane potesse essere morta accidentalmente nella notte di Halloween. Si era ipotizzato che potesse essere morta annegata dopo aver bevuto molti alcolici. I genitori però sembra che abbiano avuto da sempre una convinzione, ovvero il fatto che ad ucciderla fosse stato il suo fidanzato.

Federica Mangiapelo, chi era la giovane uccisa dal fidanzato

“Sono 8 anni esatti che quella notte maledetta te ne sei andata ma oggi, Federica, non voglio farmi vedere da te triste. Mi viene da pensare che tra poco avresti compiuto 25 anni e sai quanto mi atteggiavo ad andare a spasso con te?”. Queste le parole dichiarate dal padre Luigi e scritte sul suo profilo Facebook proprio nel giorno dell’anniversario della morte della ragazza. Ad ogni modo, sembrerebbe che ad oggi il colpevole della morte di Federica si soltanto uno ovvero Marco di muro il suo fidanzato più grande di lei di 5 anni. Quest’ultimo è stato condannato a 14 anni.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *