Flavio Briatore spunta il nome del misterioso compratore del suo yacht sequestrato

Flavio Briatore spunta il nome del compratore misterioso che ha comprato il suo yacht che era stato sequestrato. Come sappiamo l’imbarcazione del noto imprenditore è stato messo all’asta ed a comprarlo sembra proprio che sia stato un suo amico, nonché ex socio in affari. Ma di chi stiamo parlando? Si tratterebbe di Bernie Ecclestone.

Flavio Briatore spunta il nome del misterioso compratore dello yacht

Come abbiamo già avuto modo di anticipare, lo scorso 31 dicembre la Corte d’Appello di Genova sembra abbia sequestrato e messo all’asta un super yacht di Flavio Briatore. Questa decisione pare abbia scatenato una serie di polemiche. Ad ogni modo, proprio in questi giorni si è tenuta l’asta e l’imbarcazione di lusso dell’ex marito di Elisabetta Gregoraci è stata acquistata. Ma da chi? Il misterioso compratore pare sia un amico di Flavio Briatore nonché ex patron della Formula 1 e di conseguenza ex socio proprio del Manager. Si tratterebbe di Bernie Ecclestone, il quale avrebbe sborsato ben 7 milioni e 490 mila euro per poter acquistare questa magnifica imbarcazione di gran lusso. Pare che la base dell’asta fosse fissata a 7 milioni e quindi un vero e proprio affare, visto che si stima che questa imbarcazione abbia un valore superiore ai 20 milioni di euro.

Il rapporto che lega Bernie a Flavio

Come già detto, Flavio Briatore ed il nuovo proprietario del suo yacht si conoscono molto bene e non soltanto sono amici ma anche ex soci. Nel 2007 Infatti i due hanno rilevato il club inglese di calcio londinese Queens Park Rangers, che hanno mantenuto fino al 2010. Ad ogni modo, i due sono rimasti molto amici tanto che lo scorso anno Ecclestone pare abbia sponsorizzato Briatore come Team principal della Ferrari. “È incredibilmente competente”, queste le parole di Ecclestone, parlando di Briatore nel corso di una recente intervista.

Il sequestro dello yatch e le polemiche di Briatore

È stato proprio lo scorso 31 dicembre che l‘imbarcazione di Flavio Briatore è stata messa all’asta. Il noto imprenditore sembra abbia tentato in tutti i modi di poter salvare la sua imbarcazione bloccandone l’asta. Sembrerebbe che Briatore avesse avuto anche l’intenzione di coprire i costi per il rimessaggio dello yacht. Per diversi giorni l’ex marito della Gregoraci ha protestato per i tempi in cui è stato messo all’asta il suo yacht. Secondo lui sarebbe bastato attendere la sentenza di Cassazione prevista 15 giorni dopo l’asta per sapere se la corte avrebbe annullato o meno la stessa. Ricordiamo che questa imbarcazione è stata sequestrata nell’ambito di una indagine per evasione fiscale da 3,6 milioni di euro sull’iva di importazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *