Francesca Alotta: chi è, età, carriera, vita privata, Festival di Sanremo, malattia, marito, figli

Francesca Alotta è una nota cantante di origine siciliana, che abbiamo conosciuto ormai tantissimi anni fa al Festival di Sanremo. All’epoca ha presentato un brano intitolato Non armarmi, il quale ha avuto un successo davvero strepitoso. Poi pare che sia completamente scomparsa, salvo tornare oggi come concorrente di Tale e quale show, il programma condotto da Carlo Conti. Ma cosa conosciamo di lei e della sua vita privata? Chi è Francesca Alotta?

Leggi Anche  Francesca Alotta: chi è, età, carriera, vita privata, malattia, aborto, ex marito

Francesca Alotta, chi è

E’ nata il 1 gennaio 1968 sotto il segno zodiacale del Capricorno. Sin da piccolina ha avuto una grande passione per il mondo della musica, anche grazie al padre. Padre che quest’ultimo, Filippo Alotta fosse un cantante e sarebbe stato proprio lui a trasmettere alla figlia quest’amore per il mondo della musica. Ha iniziato così a cantare come solista, raggiungendo un grande successo nella prima metà degli anni novanta. Purtroppo lo scorso anno ha confessato nel corso di un’intervista di aver lottato contro un tumore. Ad ogni modo, è riuscita ad affrontare questo momento grazie all’amore della sua famiglia e delle sue amiche.

Leggi Anche  Francesca Alotta: chi è, età, carriera, vita privata, malattia, aborto, ex marito

Vita privata

“Ero innamorata persa. Aspettavo un bambino e l’ho perso quando ho scoperto che lui aveva un’altra situazione. Mi tradiva mentre ero incinta. Sono rimasta sola in ospedale quando ho perso il bambino. Dopo ho scoperto che per me era quasi impossibile avere un bambino. È stato complicato perché io sono nata mamma, con l’ istinto materno”. Questo quanto confessato da Francesca nel corso di un’intervista rilasciata nel salotto di Vieni da me.

Leggi Anche  Francesca Alotta: chi è, età, carriera, vita privata, malattia, aborto, ex marito

Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *