Intrattenimento

Geppi Cucciari chi è? Quanto si è dimagrita

Problemi di peso, beato chi non ne ha. Non solo noi comuni mortali dobbiamo fare i conti con la lasagna al ragù o una fumante cioccolata con la panna. Le star che hanno avuto problemi di linea e hanno faticato per restare in forma sono davvero tante. Nel mondo dello spettacolo, a volte, l’ossessione per il peso tocca vette impensabili. Capita per esigenze di copione e a volte per pura immagine. In alcuni casi perdita di peso o chili di troppo sono legati a circostanze di salute.

Chi dimagrisce, chi ingrassa e chi fa avanti e indietro con le lancette della bilancia come uno yo-yo. Barbara De Rossi, ad esempio, oggi è in splendida forma, ma a causa di una malattia in passato aveva preso ben 15 kg. L’attrice ha raccontato la sua malattia svelando di aver iniziato a soffrire d forti sanguinamenti intorno ai 40 anni e dopo una visita dalla sua ginecologa si è trovata davanti a una scelta tremenda. Aveva infatti solo due strade per curare la malattia, iniziare una cura di progesterone oppure rimuovere l’utero.

L’attrice ha intrapreso la prima strada, sottoponendosi a una cura molto forte, portata avanti per circa sei anni. Con ciò è ingrassata di circa due kg all’anno per tutto il periodo della cura, fino a un amento tale d 14-15 kg. Geppi Cucciavi è decisamente dimagrita e lo abbiamo visto tutti: ma quanti chili ha perso? La comica e conduttrice sarda peserebbe ben 10 chili in meno rispetto al passato, grazie alla combinazione tra allenamento quotidiano e sana routine alimentare.

La Cucciari ha sempre mandato messaggi, tramite il suo profilo Instagram, di body positivity e accettazione del proprio corpo per com’è. Invece chi conosce oggi Tiziano Ferro non immagina certamente quanto abbia sofferto durante l’adolescenza per il problema del peso.

A dimostrare quanto detto ci sono delle foto di Tiziano da giovane chiaramente in lotta con la propria obesità. Si sentiva in un corpo che non era il suo, aveva sempre fame, era costretto  ad alzarsi anche la notte per mangiare perché veniva assalito da crampi terribili,  C’è chi invece i chili  è costretto a perderli per copione. Stefano Accorsi ha perso quasi 12 chili per interpretare il protagonista di Veloce come il cento’. «A un certo punto non guardavo più la bilancia. E stato il mio ruolo più difficile», ha confermato l’attore.

Oggi è tornata a sorridere anche grazie al suo ritorno in tv, ma perdere i chiù presi  in gravidanza è stato molto difficile per Vanessa Incontrada. «Anche se ero la prima a prendermi in giro, quando ero incinta venni attaccata in maniera pesante. Era come se avessi commesso un reato solo per il fatto di essere ingrassata. Non capivo perché ce l’avessero tutti con me, visto che, in realtà, io avrei vissuto benissimo questo mio cambiamento», ha rivelato Vanessa Incontrada, diventata mamma di Isal nel 2008.

Oltreoceano per un’interpretazione memorabile (e magari una statuetta) si è disposti a tutto. Jamie Foxx sarà Mike Tyson per un nuovo film sulla vita dell’ex pugile diretto da Martin Scorsese.

L’attore dovrà ingrassare fino a 102 chili per interpretare il controverso pugile. Cosa non si fa per il successo. Per stare a Hollywood ci vuole un fisico bestiale e non solo. Il dio Thor in persona ha dichiarato di aver ingerito solo 500 calorie al giorno e, guardando i risultati, c’è da credergli.

Chris Hemsworth, infatti, è dimagrito 15 chili per il film Heart of sea in quattro settimane: «Mangiavo uova bollite e insalata. Ne ha risentito anche il mio umore: prendere peso per fare Thor è stato molto più facile e divertente visto che dovevo mangiare e allenarmi». Vi ricordate il film Monster? Impressionante: solo questo aggettivo può descrivere la trasformazione di Charlize Theron per diventare l’assassina di Monster. Oltre al trucco, l’attrice è ingrassata di 14 chili. Per il ruolo della serial killer Aileen Wuornos nel 2004 ha vinto l’Oscar. Negli ultimi anni Russell Crowe si è spesso mostrato con un girovita importante.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *