Giorgio Manetti Uomini e Donne: chi è? Età, cosa fa oggi, ex fidanzate e lavoro

«Con Caterina abbiamo scoperto che c’era una distanza tra noi. Non c’era più feeling. Ci siamo separati in modo tranquillo, senza litigare». Giorgio Manetti, principe azzurro del Trono Over, è di nuovo single. Ma non c’è Isabella Ricci nella sua testa, al contrario di quello che è stato detto.

Il cavaliere ha lasciato la campagna toscana e il suo amato cane Bruno, si è buttato nel mondo del commercio dell’arte e spera di lavorare nel cinema a stelle e a strisce. C’è una donna nella sua vita, ma non può parlare di una nuova relazione.

Ricordando i tempi d’oro – era il due mìla quindici quando Manetti conobbe Gemma Galgani nello studio dì Uomini e Donne – il cavaliere non smette mai di sognare e rimane coerente con se stesso sull’amore e la sincerità. «Non avrei mai voluto aprire altre situazioni mentre stavo con Caterina, anche se le cose non andavano più», ci spiega.

Giorgio, in questo periodo si parla molto di lei e Isabella. Vuole chiarire meglio la sua posizione? «Isabella è una bella donna, elegante. Ma non la corteggerei, e su questo ci sono stati fraintendimenti.

Non scenderei le scale per lei. Ho detto solo che se fossi stato in studio avrebbe attirato la mia attenzione, mi sembra interessante». Lei è single? Con Caterina è finita? «Con Caterina è finita qualche mese fa.

A un tratto abbiamo scoperto che c’era una distanza tra noi, forse a causa di due anni di inattività lavorativa, forse anche per la situazione attuale. Mi sono accorto che non comunicavamo più come prima. Ci siamo separati in modo tranquillo, senza litigare».

È stato un addio di comune accordo? «Sì. Vedevo che non ci capivamo, che si era creata una barriera. Non Giorgio, in questo periodo si parla molto di lei e Isabella. Vuole chiarire meglio la sua posizione?

«Isabella è una bella donna, elegante. Ma non la corteggerei, e su questo ci sono stati fraintendimenti. Non scenderei le scale per lei. Ho detto solo che se fossi stato in studio avrebbe attirato la mia attenzione, mi sembra interessante».

Lei è single? Con Caterina è finita? «Con Caterina è finita qualche mese fa. A un tratto abbiamo scoperto che c’era una distanza tra noi, forse a causa di due anni di inattività lavorativa, forse anche per la situazione attuale. Mi sono accorto che non comunicavamo più come prima.

Ci siamo separati in modo tranquillo, senza litigare». È stato un addio di comune accordo? «Sì. Vedevo che non ci capivamo, che si era creata una barriera. Non c’era più feeling. Per me in questi casi bisogna chiudere, anche se so che molte coppie continuano a stare insieme per interessi comuni commerciali, o per i figli.

Alcuni resistono, ma poi si creano altre situazioni esterne, e la cosa diventa dolorosa, lo volevo evitare di intraprendere altre strade parallele alla coppia. E quindi ho preferito così».
Litigavate spesso? «Per litigare ci vogliono motivi scatenanti, per noi non c’erano. Probabilmente ad allontanarci è stato il mio stile di vita, il mio essere popolare. Presumo che a una persona che non ama i riflettori desse fastidio».

Vi siete più sentiti? «No, non ho più la necessità». Prova ancora qualcosa? «No. Lei mi piace, certo, mi è sempre piaciuta. Ma il piacere non basta. Mi dispiace per come è andata, ma non posso proseguire una cosa che non va». Dove vive adesso, ha lasciato la campagna dove conviveva con Caterina? «Sì, purtroppo ho lasciato la campagna, che mi piace molto. Ora sono dì nuovo nella zona di Campi Bisenzio». Cosa ha detto sua madre di questa situazione? «Ha detto che non vuole saperne niente (sorride, ndr). Mia madre ha ottantotto anni, per fortuna è in salute».


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *