Giuseppe Bertè: chi era il padre di Loredana e di Mia Martini, età, carriera, moglie, morte

Si chiamava Giuseppe Bertè ed è stato il padre della grande Loredana Bertè oltre che di Mia Martini. È stato sicuramente un uomo molto particolare, un padre padrone che è stato piuttosto violento non soltanto con le sue quattro figlie, ma anche con la sua compagna. È venuto a mancare esattamente nel 2017 all’età di 96 anni, ma continua ancora oggi a far parlare di sé proprio per questo suo aspetto così incline alla violenza. Ma cosa conosciamo di lui e di quella che è stata la sua vita?

Giuseppe Bertè, chi era il padre di Loredana e Mia Martini

Il suo vero nome era Giuseppe ramades Bertè e pare fosse nato nel 1921 e venuto a mancare all’età di 96 anni nel 2017. Era originario di Reggio Calabria, pare che abbia fatto gli studi classici diventando poi un professore di greco e latino. Ha lavorato per tanto tempo nelle Marche ed è anche diventato preside di una scuola ad Ancona.

Vita privata

Per quanto riguarda la sua vita privata si è sposato con Maria Salvina Dato una insegnante delle scuole elementari dalla quale ha avuto quattro figlie, ovvero Loredana, Mimì Leda e Olivia. Proprio Loredana Bertè in tutti questi anni ha lanciato delle accuse molto gravi al padre dicendo di non aver vissuto una infanzia felice e tranquilla proprio per colpa sua e delle sue violenze.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *