Ilenia Fabbri trovata morta con un taglio alla gola

Una donna italiana di 46 anni, Ilenia Fabbri, è stata ritrovata morta questa mattina a Faenza, in un condominio di via Corbara. Si sospetta un omicidio con un’arma da taglio. Sul posto sono intervenuti oltre alla squadra Mobile della polizia, agenti del commissariato di Faenza e della polizia Scientifica. Sul posto anche il pm di turno Angela Scorza e il Procuratore capo facente funzione Daniele Barberini.

La polizia ha sequestrato un coltello per capire se possa trattarsi dell’arma del delitto. Altri rilievi verranno compiuti sul cellulare della vittima. Al momento sembra che in zona non ci siano telecamere di videosorveglianza.

Secondo le prime notizie disponibili lanciare l’allarme verso le 6 è stata una amica della figlia della defunta che si trovava ospite nell’appartamento per la notte. Al loro arrivo, la polizia ha trovato la vittima con un profondo taglio alla gola.

Al momento del delitto, l’ex marito della vittima si trovava in viaggio assieme alla loro figlia: i due erano partiti dopo le 5 quando la donna era ancora viva. E l’allarme alla polizia è stato dato proprio dalla figlia avvisata telefonicamente dalla sua amica rimasta nella casa di via Corbara.

Secondo quanto ricostruito finora, l’amica ospite nell’appartamento del delitto, ha chiamato l’amica, e figlia della vittima. Ha detto di essere spaventata per via del trambusto, che c’era una persona in casa e che lei si era chiusa in camera.

I poliziotti di una Volante sono allora intervenuti ipotizzando un furto in corso: ma al loro arrivo, hanno trovato la porta del garage aperta e, poco più avanti, in un vano usato come cucina, hanno scoperto la 46enne senza vita in una pozza di sangue.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *