jasmine carrisi rivelazione

Jasmine Carrisi, con Albano ok ma Loredana Lecciso che stress

E la musica il suo grande amore. Jasmine Carrisi è pronta a seguire le orme paterne. Dopo aver debuttato sulla scena musicale con il singolo Ego, la figlia di Al Bano si gode il successo a The voice senior, dove ha diviso la poltrona di coach con il genitore, ma già guarda al futuro. «Non volevo fare Tv, ma concentrarmi solo sulla mia musica, però quando Antonella Clerici mi ha chiamato mi sono ricreduta e ho accettato con entusiasmo il suo in vito», racconta lei.

«Non nascondo che all’inizio stare in televisione mi faceva paura e non è stato facile, nonostante avessi papà accanto Jasmine, che effetto ti fa essere stata la rivelazione del programma? «Mi fa un enorme piacere, soprattutto perché ho notato che molte persone hanno cambiato opinione su di me.

Prima di The voice senior mi capitava di ricevere critiche e commenti negativi sui social, dove mi accusavano di essere antipatica e viziata. Mentre oggi quelle stesse persone si sono ricredute». Che rapporto hai con i tuoi detrattori? «Cerco di non dar loro peso perché mi attaccano senza conoscermi realmente.

Penso siano persone infelici, ma questo è un problema loro. Certi commenti negativi lasciano il tempo che trovano, io vado avanti per la mia strada». Che cosa ti ha divertito di più di questa esperienza? «Il tatto di proporre ai concorrenti idee su come interpretare la canzone o come realizzare la performance. Ho cercato di essere di aiuto, offrendo il mio punto di vista moderno, quello di una ragazza di 19 anni, e tra noi si è creato un bellissimo rapporto di collaborazione».

Come ti sei trovata a lavorare fianco a fianco con tuo padre? «Benissimo! Gli ho insegnato nuovi modi di dire dei giovani e l’ho avvicinato a generi musicali che conosceva di meno e lui mi ha trasmesso la sua esperienza.

Papà ha conosciuto meglio il mio punto di vista musicale, mi ha confidato che non si aspettava che mi sarebbero piaciute certe sue scelte di pezzi da affidare ai cantanti della nostra squadra e mi ha detto che si è ritrovato musicalmente più vicino a me di quanto pensasse. In un certo senso è come se lo avessi ringiovanito». Tua madre, Loredana Lecciso, invece ti ha seguito a distanza. «Sì. Anche se è rimasta a casa era come se fosse stata sempre accanto a me.

All’inizio lei per me è stata veramente uno stress: essendo del segno della Vergine è attenta a tutti i dettagli e vuole sempre avere tutto sotto controllo! Mi telefonava chiedendomi se ero carica e se il trucco e i capelli erano a posto. Lei lo faceva con affetto, ma a volte mi metteva ancora più pressione addosso. Per fortuna poi si è rilassata e siamo riuscite a goderci insieme questa mia bellissima esperienza ».

Che cosa ti hanno detto mamma e papà dopo l’ultima puntata del programma? «A mamma sono piaciuta tantissimo, ma lei è meno critica di papà. Lui fa questo mestiere da tanto tempo, per cui i suoi giudizi sono più obiettivi.

Mi ha detto che l’ho piacevolmente stupito con le mie scelte musicali e che tra noi c’è stato | davvero un bello scambio» Anche tuo fratello Bido ha fatto il tifo per te? «Ovviamente sì. Anche se a distanza, perché studia e vive in Svizzera. Mio fratello mi vuole un mondo di bene ed è molto protettivo nei miei confronti, indipendentemente da quello che faccio. Lui è il meno “mediatico” della famiglia ed è estraneo al mondo della j televisione». Che cosa puoi anticiparci dei tuoi prossimi progetti lavorativi? «Presto uscirà il mio nuovo singolo, ma poi vorrei rallentare la corsa per studiare. Anche se non nascondo che mi piacerebbe tornare in Tv».

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *