Libero De Rienzo: i film che ha fatto l’attore scomparso all’età di 44 anni

Libero De Rienzo era un importante attore, il quale purtroppo è venuto a mancare all’età di 44 anni, stroncato molto probabilmente da un infarto. L‘attore è stato ritrovato infatti nella sua abitazione romana intorno alle ore 20 lo scorso 15 luglio 2021. A lanciare l’allarme pare fosse stato un amico, il quale non avendo avuto sue notizie da qualche giorno era andato a trovarlo. Una volta giunti i soccorsi sul posto purtroppo non hanno potuto fare altro che riscontrare e accettare la morte dell’uomo. Ma cosa è accaduto al noto attore?

Libero De Rienzo, cosa è accaduto al noto attore?

La famiglia è stata così informata di questa tragedia che ha lasciato tutti senza parole. Inevitabilmente la notizia è circolata nelle prime ore della mattina di ieri e molti colleghi hanno voluto dare l’ultimo saluto a Libero attraverso i social. Tutti letteralmente sconvolti dalla notizia della sua morte. Inizialmente si era ipotizzato che l’uomo fosse morto a causa di un infarto. Adesso però gli inquirenti hanno disposto l’autopsia per cercare di capire se ci possano essere altre cause.

Leggi Anche  Libero De Rienzo: le foto con la moglie e i figli piccoli, il dolore di una famiglia

Film e serie tv dove Libero ha preso parte

È stato un attore, ma anche un regista e sceneggiatore italiano il quale ha preso parte a tantissimi film e anche serie TV. Ha partecipato a 30 lungometraggi per il cinema. Ha esordito esattamente nel 1999 con la via degli Angeli un film di Pupi Avati, ma poi il successo per lui è arrivato grazie al film Santa Maradona dove ha interpretato il ruolo di Bart. In questo film ha lavorato insieme a Stefano Accorsi e a Fabio Troiano ed è stato proprio grazie a questa pellicola che ha vinto un David di Donatello come attore non protagonista.

Leggi Anche  Libero De Rienzo: l'attore muore a 44 anni, lascia moglie e due figli piccoli, come è morto?

Nel 2002 ha avuto un successo straordinario con il film intitolato Fortapàsc (2009), per la regia di Marco Risi che anche in questo caso gli è valsa una candidatura al David di Donatello questa volta come miglior attore protagonista nel ruolo del giovane giornalista napoletano chiamato Giancarlo Siani. Ed ancora nel 2014 ha interpretato Smetto quando voglio un titolo che sicuramente è stato per lui di una grande importanza. Il film ha ottenuto un Nastro d’argento, un globo d’oro e due Ciak d’oro.

Leggi Anche  Libero De Rienzo: cosa è accaduto al giovane attore, indagine sulla morte ha consumato droga?

Le 8 produzioni televisive cui ha preso parte

Ha anche preso parte a ben otto produzioni televisive dal 1998 al 2017. Ecco tutti i titoli, in ordine cronologico: Più leggero non basta – film TV (1998), Il sequestro Soffiantini – film TV (2002), Nassiryia – Per non dimenticare – film TV (2007), Aldo Moro – Il presidente – film TV (2008), Caccia al re – La narcotici – serie TV (2008), Sfida al cielo – La narcotici 2 (2015) e Squadra Mobile – serie TV (2017).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *