Luca Morisi: chi è l’ex social media manager di Matteo Salvini, età, carriera, droga

Luca Morisi lo conosciamo tutti per essere l‘ex social media manager di Matteo Salvini, il quale attualmente si trova indagato per cessione di droga. Ma cosa conosciamo in realtà di lui e della vicenda che lo vede coinvolto? Conosciamolo meglio.

Luca Morisi, chi è

È nato il 10 ottobre 1973 a Mantova e da 48 anni. Dopo aver conseguito la laurea con 110 e lode ed anche un dottorato in filosofia presso l’Università di Verona poi ha tentato di intraprendere la carriera da imprenditore. È stato in un secondo momento che poi ha sperimentato la carriera da giornalista e politico. Per circa 8 anni è stato al fianco di Matteo Salvini curando la campagna di comunicazione del leader della Lega. Nel suo curriculum si legge “Imprenditore, libero professionista e docente universitario, si occupa di tecnologia fin da giovanissimo. Esperto nella progettazione di database, web application e Intranet/Extranet, ha realizzato sistemi informativi ogni giorno utilizzati da migliaia di utenti, in particolare nel campo sanitario (ASL e strutture ospedaliere)”.

Indagato per cessione di droga

Come abbiamo già avuto modo di anticipare, purtroppo nell’ultimo periodo Morisi è finito al centro di una grande polemica o meglio di una indagine per cessione di droga. Una volta venuta alla luce questa notizia pare che l’ex Ministro degli Interni abbia voluto dare la sua massima solidarietà al collaboratore e lo ha fatto pubblicamente. “Quando un amico sbaglia e commette un errore che non ti aspetti, e Luca ha fatto male a se stesso più che ad altri, prima ti arrabbi con lui, e di brutto. Ma poi gli allunghi la mano, per aiutarlo a rialzarsi. Amicizia e lealtà per me sono la Vita. In questa foto avevamo qualche anno e qualche chilo in meno, voglio rivederti presto con quel sorriso”. Questo quanto dichiarato da Matteo Salvini.

Dal canto suo, Morisi si professa innocente. coinvolto: “Non ho commesso alcun reato ma la vicenda personale che mi riguarda rappresenta una grave caduta come uomo: chiedo innanzitutto scusa per la mia debolezza e i miei errori a Matteo Salvini e a tutta la comunità della Lega a cui ho dedicato gli ultimi anni del mio impegno lavorativo, a mio padre e ai miei famigliari, al mio amico di sempre Andrea Paganella a fianco del quale ho avviato la mia attività professionale, a tutte le persone che mi vogliono bene e a me stesso” scrive in una nota. “È un momento molto doloroso della mia vita, rivela fragilità esistenziali irrisolte a cui ho la necessità di dedicare tutto il tempo possibile nel prossimo futuro, contando sul sostegno e sull’affetto delle persone che mi sono più vicine”.

Vita privata

Non abbiamo notizie riguardo la sua vita privata e non sappiamo, quindi, se ha una moglie oppure una compagna.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *