Luciano Ligabue, lo shock per la malattia che gli ha bloccato la carriera

Ieri sera in seconda serata su Rai Movie, è andato in onda “Da zero a dieci“, il secondo film che ha visto Luciano Ligabue alla regia. Nel film ci sono attori di spessore per quanto riguarda il panorama italiano: Pierfrancesco Favino, Massimo Bellinzoni, Elisabetta Cavallotti e Stefania Rivi. “Da zero a dieci

Trama:
Estate 2000. Giove, Libero, Biccio e Baygon stanno partendo per il weekend, hanno lasciato impegni, famiglie, problemi e responsabilità a Correggio e stanno dirigendosi a Rimini per concludere una vacanza cominciata e interrotta vent’anni prima.

Certo, la città è cambiata, le discoteche anche ma non è cambiata la mitica pensione Ambra né sono cambiate Lara, Caterina, Carmen e Betta che tanto inaspettatamente quanto sportivamente hanno accettato l’invito. Saranno tre giorni di scherzi e di giochi ma anche di confessioni e di litigi, di ricordi incancellabili.

RiconoscimentiGrolla d’oro 2003 per la filmografia (“Luciano Ligabue ha catturato la sensibilità e i sogni giovanili di più di una generazione e ha trasferito nel cinema, con i suoi “Radiofreccia” e “Da Zero a Dieci”, la rabbia, gli umori e i sapori di “Certe notti”. Per la sua sofferta e autentica coerenza espressiva”)

Il Cantante dopo aver scoperto il suo profondo malessere ha dovuto cancellare un suo tour. E’ successo tutto alcuni anni fa, proprio durante  un concerto al Forum di Assago a Milano. Immediatamente dopo aver finito di cantare, Ligabue si è rivolto a tutti i partecipanti  chiedendo scusa per la sua esibizione canora non impeccabile.

Il cantante era stato colpito da un problema alla salute che gli aveva fatto interrompere il live. Gli era stato diagnosticato un polipo alle corde vocali che ha interessato la parte vocale sinistra dell’artista, non permettendogli più di cantare.

 A causa di questa diagnosi si è visto costretto eliminare tutte le tappe in programma. Successivamente dopo essersi sottoposto ad un intervento chirurgico e dopo aver fatto qualche mese di riposo è ritornato in grandissima forma a popolare le piazze e gli stadi con la sua meravigliosa voce. Un artista veramente a tutto tondo.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *