Luciano Pavarotti: l’amore con la moglie Nicoletta Mantovani, la nascita della figlia Alice, la malattia e la morte


Controcopertina è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Luciano Pavarotti non ha di certo bisogno di alcuna presentazione visto che è uno dei tenori più importanti di tutto il mondo che purtroppo ci ha lasciati ormai tanti anni fa. La sua voce è davvero indimenticabile ed il suo talento ha letteralmente conquistato il mondo intero. È stato un tenore molto importante che ha portato anche il nome dell’Italia in tutto il mondo ed ha contribuito sicuramente a far conoscere la musica italiana ed anche quella napoletana.

Luciano Pavarotti, la storia del grande tenore

La sua vita è stata particolarmente intensa, non soltanto da un punto di vista artistico ma anche privato. È stato Infatti sposato una prima volta con Adua Veroni, nozze arrivate dopo circa 8 anni di fidanzamento. Da questo matrimonio sono nati poi tre figli ovvero Lorenza, Cristina e Giuliana. Mentre era ancora sposato con Adua, ha conosciuto Nicoletta il tenore pare si sia innamorato perdutamente di lei che ha ricambiato.

Il matrimonio con Nicoletta Mantovani, la perdita del figlio

Così, dopo aver divorziato dalla prima moglie Pavarotti si è unito a Nicoletta Mantovani e i due sono convolati a nozze nel 2003. Il loro è stato sicuramente un grande amore ma purtroppo hanno affrontato anche dei momenti piuttosto difficili. Ad un certo punto infatti nel 2003 e Nicoletta è rimasta incinta di due gemelli, ma alla nascita il maschio, che entrambi avevano deciso di chiamare Riccardo è purtroppo morto. È venuta al mondo così la piccola Alice. Luciano ha vissuto quindi gli ultimi anni della sua vita al fianco di Nicoletta e della piccola Alice ma ha dovuto anche combattere contro un brutto male.

La diagnosi, la malattia e la morte

È stato nel 2007 che gli è stato diagnosticato un cancro al pancreas contro il quale il tenore ha deciso di combattere chiudendosi all’interno della sua villa di Modena. Nonostante fosse gravemente malato però, il tenore ha continuato a tenere lezioni di canto ed è apparso in televisione per l’ultima volta il 16 gennaio 2007 prendendo parte al programma Porta a Porta. Il 6 settembre 2007 purtroppo Luciano è venuto a mancare e tutto il mondo ha pianto la sua morte.

La moglie Nicoletta Mantovani ha cercato sempre di tenere vivo il suo ricordo e nel 2019 in occasione del dodicesimo anniversario della sua morte su Instagram ha scritto un post piuttosto toccante. “Sono passati 12 anni da quel terribile giorno in cui è finito tutto. questi siamo noi. eravamo felici. abbiamo affrontato di tutto nella nostra vita, dalle maldicenze (quelle non sono mai mancate, né prima né dopo) alle gioie più grandi, fino alle tristezze da strapparsi il cuore ma non ci siamo mai arresi. Eravamo forti”. Queste le sue parole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.