Marco-Giallini
Intrattenimento

Marco Giallini: come è morta la moglie Loredana, quanti anni aveva, era malata?

Conosciamo tutti Marco giallini per essere un noto attore italiano, il quale ha avuto un successo davvero strepitoso in tutti questi anni. È stato candidato per ben tre volte ai David di Donatello e ai nastri d’argento, premio che ha vinto per tre volte con il film Acab All Cops Are Bastard, Tutta colpa di Freud e Perfetti sconosciuti. Nel corso della sua vita Marco sicuramente ha vissuto dei momenti di grande felicità e di tanta soddisfazione, ma anche di grande dolore. Purtroppo qualche anno fa ha vissuto una vera e propria tragedia familiare visto che la moglie Loredana è venuta a mancare prematuramente e improvvisamente proprio davanti ai suoi occhi. Ma chi era sua moglie e cosa è accaduto.

Leggi Anche  Marco Giallini e il dramma della moglie Loredana, morta improvvisamente a 48 anni

Marco Giallini, la morte della moglie Loredana

Loredana era la moglie di Marco giallini e i due si amavano davvero tanto. Purtroppo quest’ultima è venuta a mancare quando aveva esattamente 48 anni. Era coetanea del marito. Marco Giallini è nato infatti nel 1963 e oggi ha 58 anni, mentre Loredana nel luglio del 2011 quando è venuta a mancare aveva soltanto 48 anni. I due stavano insieme da tantissimi anni e nel corso della loro vita erano diventati genitori di due splendidi bambini ovvero Rocco e Diego. Il primo è nato il primo ottobre del 1998 mentre il secondogenito è arrivato il 13 novembre 2005.

Leggi Anche  Marco Giallini: chi era la moglie Loredana, età, vita privata, morte

Come è morta Loredana

Sembra che la donna non fosse malata e proprio per questo la sua morte è stata del tutto improvvisa. Un giorno improvvisamente mentre stava parlando con il marito e pronti per andare a trascorrere un weekend fuori casa, Loredana avrebbe lamentato un fortissimo mal di testa e si è accasciata al suolo. Loredana si è sentita male ed ha perso i sensi proprio davanti agli occhi increduli di Marco giallini. La donna è venuta a mancare per una emorragia cerebrale. L’attore non ha mai dimenticato la moglie e dopo la morte di Loredana si è fatto tatuare anche un cuore sull’anulare sinistro simbolo del loro legame.

Le parole dell’attore

“Da un paio di giorni aveva un fortissimo mal di testa, ma vai a pensare… Lei e i bambini stavano per partire per il mare, sarebbero rimasti in vacanza un paio di mesi. Invece, ha chiuso gli occhi e mi si è accasciata fra le braccia mentre chiacchieravamo. Io le parlavo all’orecchio, ma mi sono accorto che parlavo da solo e ho maledetto Dio. Ha vissuto altri due giorni, ma senza riprendere conoscenza. Se non lo provi non lo puoi capire”.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News
Leggi Anche  Marco Giallini: la sua carriera dopo la tragedia, un dramma molto pesante da sopportare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *