Maria De Filippi – Figli – Gabriele – Maurizio Costanzo – Nonna

La televisione è il suo mondo e  i suoi programmi garantiscono ottimi mi ascolti, ma la vera  certezza sono i due uomini della sua vita. Eppure a sconvolgere la w sua vita potrebbe essere « uno dei suoi due uomini.

Parliamo del marito, il conduttore Maurizio Costanzo, e del loro figlio adottivo Gabriele, entrato nella famiglia i quando aveva 10 anni. «Maurizio è la mia vita, I tutti i giorni. E il mio unico amore», ha dichiarato la regina di Canale 5, che ha definito le nozze d’argento, festeggiate lo scorso agosto con il ‘ consorte, un «traguardo bellissimo ». Di sicuro non era scontato, visto che agli inizi la loro relazione era clandestina: «Eravamo amanti. Ci scoprirono al telefono», ha confessato lei. Dal canto suo il giornalista, che al moménto del loro incontro era ancora sposato, ha rincarato la dose con la consueta ironia: «Nella mia vita ho immaginato di tutto, persino di dimagrire, ma arrivare a 25 anni di matrimonio no», ha detto.

Il conduttore, lo ricordiamo, prima di impalmare la sua attuale moglie era già stato sposato tre volte: nel 1963 aveva detto «Sì» alla fotoreporter Lori Sammartino, nel 1973 alla scrittrice Flaminia Merendi, con cui ha avuto i figli Saverio e Camilla, e nel 1989 alla conduttrice Marta Flavi.

Di sicuro Maria e Maurizio si sono “rivoluzionati” la vita a vicenda, anche negli aspetti più frivoli: «Prima Maurizio le vacanze non le faceva: per lui esisteva solo il lavoro. La prima estate che abbiamo trascorso insieme, nel 1991, mi è toccato seguirlo freneticamente in giro per l’Italia perché lui portava il Maurizio Costanzo show in tournée… Tutto questo non mi rendeva pazza di gioia e ho iniziato ad abituarlo al concetto di vacanza», ha raccontato la presentatrice.

Il loro rapporto non ha mai conosciuto crisi. Persino quando nel 1993 subirono l’agguato che voleva mettere a tacere il presentatore, allora impegnatissimo nella lotta contro la mafia. «Ho avuto una paura folle», ha raccontato lei, ricordando l’attentato di via Fauro.

Ma le gioie sono state tante di più. Una su tutte il loro Gabriele. «Lui mi ha insegnato a essere madre», ha detto il volto Mediaset. «Il nostro legame è stato cementato dal fatto che, quando lui era ragazzo, ci siamo parlati molto». Ora il suo bambino è diventato un uomo: ha 28 anni, collabora con la Fascino, la casa di produzione della mamma, e dal 2019 è legato a Francesca Quattrini, studentessa di design. Il rapporto madre-figlio ha dovuto necessariamente evolversi e non è stato facile: «Ora non sonò più in apprensione, in passato confesso di aver esagerato. Gli sono stata troppo addosso, gli ho rotto le scatole su tutto, lo sentenziavo parecchio con lui.

Non lo mettevo mai nelle condizioni di poter sbagliare. Poi un giorno lui mi ha chiesto di non dirgli ciò che sarebbe successo se avesse fatto questo o quello. Voleva essere libero e ho capito che aveva ragione. Ho mollato », ha spiegato la De Filippi. Che sembra già sognare il giorno in cui il figlio le cambierà l’esistenza rendendola nonna: «Mi piacerebbe molto », ha detto lei. «E penso che Gabriele sarà un buon padre».

Mentre attende il lieto annuncio, Maria non si ferma mai. Anche in questi mesi difficili, continua a tenere compagnia al pubblico. Ovviamente, da seria professionista, ha adeguato le trasmissioni alle norme per l’emergenza coronavirus: distanza, mascherine, test sierologici per il pubblico e tampone per i concorrenti. Precisa, corretta, leale, la regina di Canale 5 si è guadagnata la stima e l’amicizia di tutti i suoi colleghi, anche della concorrenza. Ma l’amore’della famiglia, per lei, resta la cosa più importante.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *