Marina Suma che fine ha fatto? Chi è, età, carriera, amori, marito e figli

Marina Suma che fine ha fatto l’attrice che ha fatto il suo esordio nel 1981 nel film Le occasioni di Rosa? La pellicola di Salvatore Piscicelli per lei è stata un vero e proprio trampolino di lancio, che non soltanto ha segnato il suo debutto, ma le ha fatto vincere anche il David di Donatello come migliore attrice esordiente. Grazie a questa pellicola Marina ha vinto anche il Nastro d’argento nella stessa categoria. Ad ogni modo, sembra che il suo successo sia arrivato poi con Carlo Vanzina. Di certo possiamo dire che Marina è una delle attrici più amate tra gli anni 80 e 90. Ma che fine ha fatto oggi Marina Suma?

Marina Suma chi è

È nata a Napoli il 4 novembre 1959 sotto il segno dello scorpione, è alta circa 173 cm mentre non si hanno notizie riguardo il peso. Si è detto che sia stata una delle donne di Jerry Calà, ma in realtà questa relazione tra i due è stata smentita proprio dalla diretta interessata nel corso di un’intervista rilasciata nel salotto di Caterina Balivo nel 2018.“Non ho mai avuto una storia con lui. C’è stato il corteggiamento classico, nulla di che“. L’attrice in realtà è stata da sempre molto riservata, soprattutto in ambito sentimentale anche se sappiamo per certo che da oltre 10 anni ha un uomo al suo fianco di cui però non si conosce l’identità.

Il sogno della maternità purtroppo sfumato

Per tanti anni ha fatto sognare intere generazioni, anche per via della sua innegabile bellezza. Non ha avuto figli nonostante comunque il suo sogno pare fosse da sempre averne magari uno. All’età di 43 anni pare che abbia provato ad avere un figlio senza successo. Pare fosse ricorsa anche alla fecondazione eterologa nonostante nel 2004 sia stata dichiarata illegale nel nostro paese. “Ho fatto di tutto e di più, ma poi ho lasciato perdere. Ma va bene così, si vive in serenità anche senza figli”. Questo quanto dichiarato da Marina sempre nel salotto di Caterina Balivo a Vieni da me.

Carriera ieri e oggi

Il suo esordio cinematografico risale al 1981 quando ha recitato nel film diretto da Salvatore Piscicelli intitolato Le occasioni di rosa. Come già abbiamo avuto modo di anticipare, questo film le ha dato modo di poter vincere diversi premi come il David di Donatello e il nastro d’argento. In realtà il grande successo è arrivato poi con Carlo Vanzina. Uno dei film più importanti da lei interpretati è Sapore di mare proprio di Carlo Vanzina del 1983. Questo lungometraggio ha consacrato il vero successo di Marina Suma. A questo poi sono susseguiti altri importanti successi, come quello ottenuto con il film Sing Sing di Sergio Corbucci, dove ha recitato al fianco di Adriano Celentano. Attualmente è impegnata nel teatro, e da tanti anni si diletta nella creazione di monili di cartapesta, vendendo le sue creazioni in una bancarella sul lungomare dell’isola di Salina nelle Eolie in Sicilia, dove risiede per gran parte dell’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *