Milan Venezia diretta tv e live streaming gratis dove e come vedere (Serie A Ore 20:45)

Milan Venezia, oggi mercoledì 22 settembre 2021 ore 20.45. Il match sarà valevole per la quinta giornata infrasettimanale di Serie A 2021 2022. Vediamo qui di seguito tutte le informazioni sul match in questione ovvero su dove e come guardare la partita e quali saranno le probabili formazioni.

Milan Venezia, oggi mercoledì 22 settembre 2021

Il Milan capitanata da Stefano Pioli ospiterà oggi mercoledì 22 settembre 2021 il Venezia di Paolo Zanetti. Il meteo sarà valevole per la quinta giornata infrasettimanale del campionato di Serie A 2021 2022. Attualmente il Milan arriva in piena forma a questa partita visto che si trova in vetta alla classifica con quota 10 punti insieme ai cugini dell’Inter. In queste giornate di campionato ha vinto ben 3 partite ed ha ottenuto soltanto un pareggio contro la Juventus. Il Venezia invece, si trova al quattordicesimo posto con 3 punti grazie ad una vittoria ottenuta in queste settimane e ben 3 sconfitte. Riguardo il passato, tra queste due squadre possiamo dire che sono 12 i match disputati in precedenza e ovviamente la maggior parte sono a favore del Milan.

Dove e come guardare la partita

Il match tra Milan ed il Venezia si disputerà questa sera mercoledì 22 settembre alle ore 20:45. Le due squadre scenderanno in campo allo stadio Giuseppe Meazza in San Siro ed il match sarà valido per la quinta giornata di campionato di serie A 2021 2020. Si potrà assistere al match su Dazn che trasmetterà la gara in diretta streaming. Ovviamente la gara potrà essere vista soltanto da coloro che hanno sottoscritto un abbonamento. Si potrà assistere al match sulle Smart TV di ultima generazione compatibili con l’app e sempre grazie all’applicazione su tutti i televisori che sono collegati al timvision box oppure ad una console PlayStation 4 o 5 o XBox. La sfida sarà anche trasmessa da Sky e nello specifico su Sky Sport 1 al numero 201 del satellite e 472 e 482 del digitale terrestre. Si potrà anche assistere al match al canale Sky sport calcio numero 202 e 249 del satellite oppure 473 e 483 del digitale terrestre. Il match sarà ancora visibile su Sky Sport numero 251 del satellite. La telecronaca sarà affidata a Riccardo Mancini affiancata da Dario Marcolin.

Leggi Anche  Vuoi vedere Inter – Sheriff Streaming Gratis Diretta live Tv Sky o Dzan come e dove

Probabili formazioni

Paolo Zanetti si affiderà al 4-3-3 mettendo da parte l’esperienza del 4-4-2 contro lo Spezia. Pioli, invece, deciderà di schierare ancora il 4-2-3-1.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Gabbia, Romagnoli, Theo Hernandez; Bennacer, Tonali; Florenzi, Brahim Diaz, Leao; Rebic.

Leggi Anche  Vuoi vedere Inter – Sheriff Streaming Gratis Diretta live Tv Sky o Dzan come e dove

VENEZIA (4-3-3): Maenpaa; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Molinaro; Peretz, Vacca, Busio; Aramu, Henry, Johnsen.

Lattesa è quella delle partite importanti. Non a caso il Venezia toma a giocare a San Siro contro il Milan dopo venti anni. Sfida sulla carta proibitiva, che arriva a ridosso delko cocente subito per mano dello Spezia. Ed è su questo punto che Paolo Zanetti ha puntato molto in conferenza stampa: «Quella di Milano sarà una partita nella quale dovremo utilizzare la rabbia e lo spirito di rivincita, per fare un’altra grande prestazione».
Per il tecnico dei lagunari un grande appuntamento: «Quattro anni fa ero l’allenatore delle giovanili della Reggiana, domani invece mi troverò a San Siro realizzando così uno dei miei sogni. Sono orgoglioso di esserci arrivato con le mie forze, partendo dalle giovanili e proseguendo poi per C e B, ma ora voglio alzare l’asticella».
Il Venezia non ha la benché minima intenzione di fare da comparsa oggi a San Siro, tutt’altro: «Dovremo essere in grado di gettare il cuore oltre l’ostacolo, perché sarebbe inutile fare 90 minuti da spettatori in difesa senza mai provare a giocarci le nostre carte: pensiamo a come fargli male, provando a consolidare la nostra identità». E’ in partite come quella contro il Milan che il Venezia è chiamato a fare uno step in più: «Dovremo essere bravi sia a soffrire compatti, sia a provare, con coraggio, ad attaccarli nei loro momenti di difficoltà».
Nonostante la sconfitta subita in casa alla prima nel nuovo Penzo, Paolo Zanetti ha voluto accendere i riflettori sugli aspetti positivi: «In due settimane abbiamo migliorato le nostre prestazioni, ritornando ad essere una squadra compatta e coesa come lo scorso anno in B». Per l’allenatore dei lagunari «Questo dimostra che c’è un grosso margine di miglioramento e che il nostro potenziale non è stato ancora totalmente espresso». Da qui il ritorno ad un concetto tanto caro a Zanetti: «Alziamo l’asticella e lavoriamo su noi stessi».

Leggi Anche  Vuoi vedere Inter – Sheriff Streaming Gratis Diretta live Tv Sky o Dzan come e dove

Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *