Lite furiosa tra il Principe William

Principe Filippo chi era: William e Harry hanno rotto il silenzio dopo la morte del nonno

La morte improvvisa del Principe Filippo, duca di Edimburgo, marito della Regina Elisabetta II, a due mesi dal suo centesimo compleanno, ha sconvolto e non poco la famiglia reale britannica. In questi giorni si è parlato molto dell’uomo Filippo, sempre lontano dai riflettori, che rispettava il ruolo della moglie e che però, negli anni, era stato coinvolto in vicende di cronaca rosa e non era stato mai esente a delle clamorose gaffes.

Se nei giorni scorsi hanno parlato del defunto padre i quattro figli, adesso a fornire un ricordo molto “umano” del Principe, ci hanno pensato i nipoti William e Harry (tornato rapidamente in Inghilterra dalli Stati Uniti). Nonno Filippo è stata una figura centrale nella loro vita, soprattutto dopo la morte di Lady Diana. I due fratelli, oggi non proprio in buoni rapporti, erano davvero molto legati a Filippo e ne hanno fornito un ricordo che inquadra la persona e non tanto il ruolo istituzionale. Il 17 aprile ci sono stati i funerali, in forma molto riservata,  come voleva il duca, e i fratelli si sono potuti rivedere dopo  tanti mesi, seppur in un momento di grande dolore.

Il ricordo di William è affidato a Instagram. Foto del nonno in carrozza con il piccolo George e un lungo e accorato messaggio: «Il secolo di vita di mio nonno è stato definito dal servizio: al suo paese e al Commonwealth, a sua moglie e alla regina e alla nostra famiglia. Mi sento fortunato ad aver avuto non solo il suo esempio a guidarmi, ma anche la sua presenza duratura nella mia vita adulta, sia nei momenti belli che nei giorni più difficili. Sarò sempre grato che mia moglie abbia avuto così tanti anni per conoscere mio nonno e per la gentilezza che le ha mostrato.

Non darò mai per scontato i ricordi speciali che  i miei figli avranno sempre del loro bisnonno che veniva a prenderli nella sua carrozza, hanno visto di persona il suo contagioso senso dell’avventura così come il suo malizioso senso dell’umorismo! Mio nonno era un uomo straordinario e faceva parte di una generazione straordinaria. Catherine ed io continueremo a fare quello che avrebbe voluto e sosterremo The Queen negli anni a venire. Mi mancherà mio nonno, ma so che vorrebbe che andassimo avanti con il lavoro». Nel suo messaggio William fa intendere che, come molti hanno riportato in questi giorni, ha promesso al nonno che si sarebbe preso cura della Regina.

Harry rompe il silenzio usando anche lui i social e scrivendo un messaggio di ricordo del nonno poco formale rispetto a quello del fratello. «Mio nonno era un uomo di servizio, di onore e dal grande umorismo.

Era autenticamente se stesso, aveva uno spirito molto acuto ed era in grado di attirare l’attenzione in qualsiasi occasione grazie al suo fascino, anche perché non sapevi mai quello che avrebbe potuto dire dopo. Sarà ricordato come il più longevo consorte del monarca regnante, un militare decorato, un principe e un duca. Ma per me, come molti di voi che hanno perso una persona cara o un nonno per quanto successo durante quest’anno, era mio nonno: maestro del barbecue, battutista leggendario e sfacciato fino alla fine.

E stato una roccia per Sua Maestà la Regina con una devozione senza precedenti, stando al suo fianco per 73 anni e so che in questo momento avrebbe detto a tutti noi, birra in mano, “oh, andate avanti”. Quindi, nonno, grazie per il tuo servizio, per la tua dedizione alla Nonna e per essere sempre stato te stesso. Ci mancherai moltissimo, ma sarai sempre ricordato dalla nazione e dal mondo. Meghan, Archie e io, così come la tua futura pronipote, avremo sempre un posto speciale per te nei nostri cuori». Insomma, Harry sceglie un ricordo che faccia sorridere, in un momento di dolore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *